×

Lu Yuguang, chi è il giornalista cinese sul fronte che sta raccontando la guerra dalla parte dei russi

Lu Yuguang, giornalista cinese di PhoenixTv, ha avuto un accesso privilegiato all'esercito russo, per raccontare la guerra dalla parte dei russi.

Lu Yuguang

Lu Yuguang, giornalista cinese di Phoenix Tv, ha avuto un accesso privilegiato all’esercito russo, per raccontare la guerra dalla parte dei russi.

Lu Yuguang, chi è il giornalista cinese sul fronte che sta raccontando la guerra dalla parte dei russi

Lu Yuguang è un giornalista cinese della sede di Mosca di Phoenix Tv, emittente statale di Pechino, finito nel mirino dei social per il suo sostegno all’invasione russa in Ucraina. “Come rappresentante del popolo cinese e dei giornalisti cinesi, auguro alla Russia una rapida vittoria” ha dichiarato il cronista, conosciuto per essere un filo-russo. Lu Yuguang sta intervenendo dalle città bombardate dai russi, inclusa Mariupol che è sotto assedio da molti giorni.

Sta facendo diversi video e intervistando tutti i soldati. Nei suoi servizi ha dichiarato che gli ucraini “continuano a usare ostaggi come scudi umani“. “Sono in prima linea a Mariupol” ha dichiarato ai microfoni il giornalista, pronto ad intervistare soldati russi. Uno di loro gli ha spiegato che non è nervoso perché “combatte da otto anni“. Il giornalista ha intervistato anche Denis Pushilin, capo della Repubblica popolare separatista di Donetsk, in cui ha affermato che con l’aiuto della Russia le sue forze “stavano riconquistando terreno ogni giorno“.

L’unico giornalista straniera che racconta il punto di vista della Russia

Il Guardian ha sottolineato che non ci sono altri giornalisti stranieri che raccontano la guerra dal punto di vista della Russia. Il lavoro di Lu fa pensare che, nonostante la Cina insista sulla sua neutralità in questo conflitto, i media cinesi stanno ricevendo un accesso che non ha mai avuto precedenti all’interno dell’esercito russo. Il giornalista, inoltre, avrebbe prestato servizio nell’esercito cinese e avrebbe trascorso molto tempo a Mosca.

Secondo il Guardian avrebbe ricevuto molti riconoscimenti dal governo e dall’esercito russo per i suoi reportage.

Contents.media
Ultima ora