×

Luca Argentero: “I 30enni…una generazione di pirla!”

Luca critica ferocemente i ragazzi della sua età: “Non sono io la mosca bianca. Sono gli altri ad essersi rincoglioniti. Vogliono godersi la vita fino a 35-40 anni, fanno figli tardi. E poi si ritroveranno a fare i padri anziani, non più in grado di giocare con loro una partita di calcio o di passare con i bambini una giornata sugli sci. Rimandano, rimandano. E poi chi se li fila piu’? Usano le questioni di lavoro, i soldi, come freno, ma sono scuse. Il problema è che devi avere un progetto. Se non te ne frega nulla, persino la donna della tua vita ti può passare davanti mille volte che non te ne accorgi”. Luca non ha dubbi: “I trentenni sono una generazione di pirla che non sa amare”.

Leggi anche