×

Lucchio, un antico borgo inespugnabile ora abbandonato

Se cercate un paese unico, immerso nella natura, ricco di storia e di magia, allora andate a Lucchio.

lucchio

Lucchio è una zona particolare e poco conosciuta della Toscana. Sorge sulle verdi montagne dell’Appennino in una zona molto difficile da raggiungere. Per questo motivo, la sua caratteristica principale, è l’inespugnabilità. Le selve di castagni sono ormai i pochi abitanti rimasti ad occupare il territorio di questo borgo in miniatura.

Il suo abbandono, con l’avvento delle comodità e della tecnologia, era inevitabile. La vita a Lucchio è infatti così complicata che i suoi cittadini hanno preferito abbandonarla.

Lucchio, un borgo unico

Anche se i lucchiesi hanno deciso di abbandonare il proprio paese, l’interesse nei confronti di questo antico borgo non svanirà tanto facilmente. La sua forza è la sua unicità perché tra i tanti paesi abbandonati in Italia Lucchio è decisamente atipica.

Oltre ad offrire una notevole visuale sulla Piana di Lucca, su Pisa e su una buona fetta dell’Appennino Pistoiese, sorge sulle ripidissime pendici del monte conosciuto come La Penna di Lucchio. Le case, poste su un territorio così aspro e vertiginoso, a guardarle, stupiscono e spaventano allo stesso tempo.

Per comprendere meglio il forte pendio del paesaggio è necessario citare un famoso detto popolare che racconta come gli abitanti solevano attaccare un cestino di vimini alla coda delle galline affinché le uova appena deposte non precipitassero a valle.

A chiunque sia già sorto il desiderio di visitare questo luogo, unico nel suo genere, basti percorrere la statale 12 dell’Abetone e del Brennero fino al comune di Bagni di Lucca. Lucchio è infatti una frazione del comune appena citato e per raggiungerla basta seguire le opportune indicazioni.

Visitare Lucchio

Per gli amanti della natura o semplicemente per i più curiosi è una pietra miliare da visitare. Nonostante sia un piccolo borgo è composto da più frazioni le quali hanno tutte qualcosa da offrire.

Zato, Lucchio Bassa, Le Aie, il Castello, la Grotta e La Rocca sono tutte le frazioni. Ogni angolo del paese ha monumenti e luoghi d’interessa da offrire. Per esempio vi è la Rocca di Lucchio, ovvero un’antica fortezze medioevale che si erge proprio sul crinale della pendice del monte.

Unica nel suo genere la Rocca sembra quasi poggiare le sue fondamenta sui tetti delle case sottostanti, tanto è la ripidezza. Vi è poi un’antica fontana la cui acqua è sempre stata considerata preziosa, pura e sacra. Entrò anche a far parte dello statuto della Comunità di Lucchio nel 1600 il quale raccomandava ai cittadini di non lavarci i panni e di non oziare nei dintorni. L’antica fontana fu eretta proprio sul luogo in cui sgorgava la più antica sorgente naturale della zona. Fu anche l’unico approvvigionamento idrico dell’intera popolazione fino agli anni ’30. Una delle manifestazioni più conosciute e frequentate del borgo è Lucchio Medioevale. Oltre a questo evento molte sono le rassegne culturali organizzate sia localmente che nel territorio limitrofo.

Contents.media
Ultima ora