×

Luigi Di Maio presenta i candidati “esterni” del M5S

"Eccellenze nei loro ambiti": in questo modo Luigi Di Maio presenta i candidati "esterni" del M5S ai collegi uninominali.

Luigi Di Maio

A Roma Luigi Di Maio presenta i candidati “esterni” del Movimento Cinque Stelle ai collegi uninominali. Il candidato Premier del M5S li ha definiti come delle eccellenze nei loro ambiti, aggiungendo che il loro obiettivo è quello di dare all’Italia il miglior gruppo parlamentare che abbia mai avuto. Inoltre, lo stesso Di Maio ha sottolineato che non si tratta solamente di persone competenti, ma super competenti. Sono cittadini che hanno una storia e che hanno portato avanti delle battaglie per il loro territorio.

La presentazione di Luigi Di Maio

“Oggi è un giorno d’orgoglio e felicità, vi presenterò le persone che hanno risposto al nostro appello e sono tutti delle eccellenze nei loro ambiti. Il nostro obiettivo è dare all’Italia il miglior gruppo parlamentare che abbia mai avuto.

Oggi vi presento un gruppo di supercompetenti che incarnano testa e cuore”. In questo modo Luigi Di Maio ha voluto presentare a Roma i candidati esterni del Movimento Cinque Stelle ai collegi uninominali. Il candidato Premier di M5S ci ha tenuto a sottolineare la competenza dei candidati, tanto da definirli come delle eccellenze nei loro ambiti.

Inoltre, lo stesso Di Maio ha ribadito che non sono solamente persone competenti, ma addirittura supercompetenti. Si tratta di cittadini che hanno una storia e che hanno portato avanti delle battaglie per il loro territorio. Sono professionisti, imprenditori, professori, campioni dello sport e del sociale, medici, rappresentanti di associazioni, militari, giornalisti, ricercatori. Tutto il meglio che l’Italia, secondo Di Maio, può offrire. La rappresentano al meglio nella sua interezza.

Sono persone, ha aggiunto Di Maio, che troppo spesso sono state tenute a margine della cosa pubblica, in quanto sono stati i partiti a prendersi tutto, riempiendo tutti i posti con i loro uomini di apparato.

ma questo periodo, ha dichiarato il leader di M5S, è ormai finito.

I candidati

Tra i vari candidati c’è l’ammiraglio in congedo Rinaldo Veri, il quale ha anche partecipato all’operazione Nato Unified Protector. Veri ha dichiarato di non essere un politico, ma si è candidato con il M5S perchè ama l’Italia e perchè crede che ogni cittadino abbia la necessità di vedere un Paese migliore. Al collegio di Giugliano per il Senato corre la ricercatrice del Cnr presso l’istituto di endocrinologia di Napoli Maria Domenica Castellone, che ha dichiarato che si impegnerà affinchè la ricerca scientifica venga valorizzata sempre di più.

In Friuli toccherà invece a Vincenzo Zoccano, presidente del Forum italiano Disabilità, mentre ad Ancona concorrerà un altro accademico, Mauro Coltorti, docente di geomorfologia e esperto di dissesto idrogeologico.

Per quanto riguarda il collegio di Rovereto, il Movimento Cinque Stelle schiera Cinzia Boniatti sociologa e membro della Rete italiana Ecovillaggi. Nel collegio di Foligno il alla Camera il M5S candida il professore Gino Di Manici, che ha partecipato al primo impianto di cuore in Europa. Il professore ha spiegato che il Movimento Cinque Stelle è composto da uomini nuovi e spiriti illuminati. A Roma, infine, toccherà al presidente dell’Ordine degli avvocati, Mauro Vaglio.

Leggi anche