Luigi Di Maio: con la Lega si potrebbe lavorare bene - Notizie.it
Luigi Di Maio: con la Lega si potrebbe lavorare bene
Politica

Luigi Di Maio: con la Lega si potrebbe lavorare bene

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio: con la Lega si potrebbe lavorare bene

Luigi di Maio, portavoce del Movimento Cinque Stelle, dichiara che con la Lega si potrebbe lavorare bene.

Luigi Di Maio continua a lavorare per formare il nuovo governo. A più di un mese dall’inizio della XVIII Legislatura, si attende di sapere chi sarà il leader e quale squadra avrà accanto per dare inizio ai lavori.

Luigi Di Maio apre alla Lega

Sono giorni convulsi, di attesa serrata, e ancora non sembra sciogliersi il nodo più importante: quale sarà il partito, o la coalizione, che affiancherà il Movimento Cinque Stelle in questo delicato momento? Ormai si attende una risposta a breve, perché i giochi sembrerebbero fatti.

Nelle passate settimane, nel periodo in cui sono cominciate le consultazioni da parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, lo scenario è sembrato cambiare più volte. Il Movimento Cinque Stelle, che ha conseguito il miglior risultato alle elezioni dello scorso 4 Marzo, rimane ancora il partito più accreditato.

Tocca ancora a loro, infatti, la scelta più importante: decidere insieme a chi governare in questa legislatura.

Ovviamente, però, non è affatto semplice, e si sapeva, cercare di trovare il giusto accordo, anche se la quadratura del cerchio non sembra più molto lontana.

Luigi di Maio e Matteo Salvini

Sono loro i più probabili competitor ad accettare la sfida: uno di loro potrebbe essere il Presidente del Consiglio? È probabilmente questo uno dei nodi meno semplici da sciogliere. Luigi di Maio, portavoce del Movimento Cinque Stelle, ha già dichiarato che sarebbe desideroso di occupare tale carica.

D’altro canto, però, la stessa posizione non dispiacerebbe affatto a Matteo Salvini, oramai capo indiscusso del Carroccio, che sarebbe probabilmente disposto ad accantonare, almeno per il momento, la sua alleanza con Silvio Berlusconi, che potrebbe dare il suo appoggio, esterno, al nuovo Governo.

Luigi Di Maio

Di Maio chiama Salvini

Nelle ultime ore, intanto, mentre si intende di capire se ci sarà o meno qualche novità dopo il mandato esplorativo che Sergio Mattarella ha conferito alla Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati e che non ha portato i frutti sperati, Di Maio è tornato a parlare di una possibile alleanza con Salvini.

Il leader pentastellato, mentre si trovava a fare una visita al Salone del Mobile di Milano, avrebbe dichiarato che lui crede fortemente nel fatto che con la Lega di Matteo Salvini si possa fare un buon lavoro per il Paese.

A suo dire, infatti, si potrebbero fare cose molto importanti.

Ovviamnete Di Maio è perfettamente consapevole delle difficoltà in cui si incorrerebbe, assolutamente conscio del delicato momento politico che la Lega sta vivendo. Nonostante questo, però, a suo dire c’è stato il modo di testare la affidabilità di Matteo Salvini, nel momento in cui sono state elette le cariche istituzionali in Parlamento.

In quella fase molto delicata, infatti, i due si sono trovati perfettamente d’accordo su come procedere per ottenere un risultato, e per questo Di Maio si sente sicuro: se Salvini dovesse firmare un contratto di governo, con l’appoggio al Movimento Cinque Stelle, terrebbe fede ai patti.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche