L'ultima partita di David Beckham - Notizie.it
L’ultima partita di David Beckham
Guide

L’ultima partita di David Beckham

Pochi giorni dopo la vittoria della Ligue 1, il 16 maggio 2013, ha annunciato, a 38 anni, il suo ritiro dal calcio giocato al termine della stagione 2012-2013.

Nella successiva partita di campionato del 18 maggio 2013 contro il Brest, ultima casalinga per il PSG, è stato schierato come titolare e ha indossato la fascia di capitano.[129] A 10 minuti dal termine della partita, vinta 3-1, Ancelotti ha sostituito Beeckham che ha lasciato il campo visibilmente commosso ricevendo una standing ovation dai tifosi e abbracci dai compagni e dallo staff tecnico del Paris Saint-Germain.

Egli ha detto in una dichiarazione: “Sono grato al PSG per avermi dato l’opportunità di continuare, ma sento che ora è il momento giusto per finire la mia carriera, giocando al più alto livello.

“Se mi avessero detto da bambino che avrei giocato e vinto trofei con il Manchester United, avrei detto che era una fantasia.

Sono fortunato di aver realizzato i miei sogni “.

Punti di forza: Un Crosser incredibile della palla, Beckham ha la capacità di mettere la palla dove vuole e crea numerose occasioni da gol con la sua visione. Vanta anche uno dei più letali calci di punizione nel business.

Punti di debolezza: la mancanza di ritmo ha ostacolato il suo impatto in qualche modo al più alto livello, ma la vera debolezza di Beckham è un temperamento da testa calda.

Citazioni: “L’attenzione sarà sempre su di me, ma è una cosa che sto imparando a vivere con il passare degli anni.” David Beckham, aprile 2009.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*