×

'L'ultimo giorno di Roma', Alberto Angela collegato con tremila studenti

default featured image 3 1200x900 768x576

Palermo, 4 mag. (Adnkronos) – Oltre 3.000 studenti d’Italia oggi si sono collegati su Feltrinelli Live, lo spazio digitale di laFeltrinelli, per incontrare virtualmente Alberto Angela, in collegamento dalla Feltrinelli Largo Torre Argentina, e confrontarsi con lo scrittore su “L’ultimo giorno di Roma”, il primo volume della trilogia pubblicata da HarperCollins dedicata alla Roma del 64 d.C.

e alla figura storica di Nerone. Un evento speciale, unico nel suo genere, organizzato da Prima Effe, la costola di Librerie Feltrinelli dedicata al mondo della formazione scolastica, che ha coinvolto in maniera attiva e partecipe gli studenti di cinque Istituti Superiori di Roma, Napoli, Bari, Messima e Palermo: il Liceo Scientifico Charles Darwin, il Liceo Scientifico Vincenzo Cuoco-Campanella, il Liceo Classico Orazio Flacco, il Liceo Scientifico – Linguistico Archimede e l’Istituto Don Bosco Ranchibile di Palermo.

Un omaggio che Librerie Feltrinelli ha dedicato a tutti i ragazzi dopo un anno complesso di didattica a distanza, rendendoli protagonisti in prima persona di un’inedita intervista all’autore. Per partecipare all’incontri gli studenti, durante tutto il mese di aprile, hanno letto e discusso in classe, coordinati dagli insegnanti, il primo volume della trilogia, al fine di elaborare una serie di domande da porre all’autore in occasione della diretta streaming. Francesco Ferraro, della 1BL del Liceo Scientifico Darwin di Roma, ha sottolineato come: “nella lettura abbiamo ritrovato luoghi a noi familiari, ma quello che più ci ha colpito, forse, sono i colori, la luce, l’acqua.

Le albe e i tramonti a Roma, come emerge da alcuni passi del suo libro, sembrerebbero non aver perduto il fascino di un tempo. Ci chiediamo se, per descrivere alcuni luoghi, li abbia visitati anche nei momenti della giornata in cui sono ambientate le scene narrate”.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora