×

Luna piena del raccolto tra il 20 e il 21 settembre: cos’è e perché si chiama così

La luna piena del raccolto nel 2021 cadrà nella notte tra il 20 e il 21 settembre. Ecco cosa succederà e perché si chiama in questo modo

Perché del nome luna piena del raccolto

Il nome luna piena del raccolto ha una storia molto antica, e nel 2021 cadrà in coincidenza con l’equinozio d’autunno. Vediamo insieme da dove deriva questo nome e cosa succede durante la notte della luna piena del raccolto.

Luna piena del raccolto: cos’è

Nella notte tra lunedì 20 settembre e martedì 21 settembre 2021 avverrà come ogni anno l’equinozio d’autunno, che segna il passaggio, nell’emisfero boreale, dall’estate all’autunno, mentre nell’emisfero boreale si passerà dall’invero alla primavera.

Quest’anno però succederà un evento abbastanza raro, vale a dire la luna piena del raccolto. Questo vuol dire che se guarderemo il cielo questa notte vedremo una luna piena gigante ed estremamente luminosa, un qualcosa che non accade molto spesso e che sarà un evento atmosferico veramente emozionante.

Luna piena del raccolto: quando avviene

La luna del raccolto è la luna piena più vicina al momento di passaggio tra l’estate e l’autunno, vale a dire l’equinozio d’autunno. Quando questa luna piena capita molto vicino al giorno dell’equinozio, la luna nelle notti successive sorgerà molto vicino all’ora del tramonto, e sarà quindi anche molto più luminosa.

Questo fatto non avviene tutti gli anni: nel 2020, infatti, la luna piena è cadua il primo di settembre, e la luna piena del raccolto non si è potuta ammirare in tutto il suo splendore.

Luna piena del raccolto: perché si chiama così

Il nome di quesa luna proviene dai nativi americani, che la definivano luna piena del raccolto perché la luce potentissima che proveniva dalla luna faceva sì che il raccolto nei campi potesse prolungarsi ben oltre l’orario del tramonto.

Il nome di questa luna potrebbe anche essere luna del mais o luna dell’orzo, vale a dire i due prodotti che si raccolgono in settembre.

Quando invece questa luna cade in ottobre (come nel 2020), i nativi americani la chiamavano luna piena del grano, perché proprio questo cereale era quello raccolto a ottobre.

Luna piena del raccolto: quando vederla

La luna piena del raccolto nel 2021 raggiungerà il suo massimo di luminosità lunedì 20 settembre intorno alle 20.

Ciò nonostante, come da tradizione, la sua luce resterà molto potente anche nel corso dei giorni successivi, e la si potrà ammirare fino a mercoledì 22 settembre, che è poi anche il primo giorno ufficiale dell’autunno.

Contents.media
Ultima ora