> > "Lupara bianca", i giudici confermano le accuse per due indagati

"Lupara bianca", i giudici confermano le accuse per due indagati

Pochi giorni fa i carabinieri avevano arrestato due persone per il caso di lupara bianca

"Lupara bianca", i giudici confermano le accuse per due indagati: si tratta di A.C. di 68 anni di Letino ed del 74enne A.C. originario di Dragoni

“Lupara bianca” in Campania, i giudici confermano le accuse per due indagati.

Da quanto si apprende infatti il Riesame non annulla o modifica la custodia cautelare per la scomparsa-omicidio di Sandro Ottaviani. Scomparsa per la quale i carabinieri avevano arrestato qualche giorno fa due persone: A.C. di 68anni di Letino ed il 74enne A.C. originario di Dragoni, in provincia di Caserta. 

 I giudici confermano le accuse per due indagati

I due sono preliminarmente accusati di aver ucciso e fatto scomparire il corpo dell’imprenditore immobiliarista Sandro Ottaviani, scomparso nell’aprile 2008.

Dopo l’arresto duplice messo a segno dai Carabinieri della teritoriale e da quelli del reparto operativo la Decima sezione del tribunale del Riesame di Napoli ha stabilito che le misure chieste dalla Procura della Repubblica ed adottate dal Gip sono congrue. 

Carcere per uno e domiciliari per l’altro

A proporre istanza al Tribunale delle Libertà che si pronuncia solo in merito ai gradi di misura cautelare nelle more del procedimento e non sulla colpevolezza sono stati gli avvocati Paolo Falco ed Emanuele Sasso.

L’ordinanza era stata firmata invece dal gip Federica Villano del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere che ha disposto la misura in carcere per Carini e quella dei domiciliari per Russo.