×

Luis Miguel, l’ipotesi shock: “Assassinato e sostituito da un sosia”

Luis Miguel è stato ucciso e sostituito da un sosia? La curiosa ipotesi che ha preso piede sul web.

Lusi Miguel

Sui social hanno iniziato ad avvicendarsi voci e ipotesi riguardanti un presunto assassinio del cantnte Luis Miguel, che sarebbe stato poi sostituito con un sosia.

Luis Miguel ucciso e sostituito da un sosia

Come per Paul McCartney (che da decenni, secondo alcune terapie cospirazioniste, sarebbe morto e sostituito con un sosia) anche Luis Miguel è stato protagonista di voci simili: secondo alcune fonti rintracciate in rete il cantante sarebbe stato assassinato e sostituito con un sosia che ne avrebbe garantino il lavoro (visto che lui era alla massima ascesa del successo).

L’indiscrezione e le ipotesi in circolazione ovviamente non hanno mai ritrovato riscontro, ma in tanti sui social credono davvero che il cantante possa esser stato sostitutito con un sosia dopo il suo misterioso (e mai accertato) assassinio.

Una veggente di nome Deseret Tavares sarebbe persino arrivata a dire che Luis Miguel – secondo le sue carte – sarebbe stato ucciso per via di una relazione amorosa non approvata dall’uomo di potere.

Sulla questione ovviamente non sono mai emersi riscontri o conferme.

La presunta morte di Paul McCartney

Sempre secondo una teoria cospirazionista anche il celebre Beatle Paul McCartney sarebbe morto da moltissimi anni e sostituito con un sosia in tutto e per tutto identico a lui. Sulla questione ha ironizzato lo stesso Paul McCartney, che ha detto: “Sono vivo e sto bene, e non mi interessa delle voci sulla mia morte.

Ma se fossi morto, sarei l’ultimo a saperlo”.

Come lui e Luis Miguel anche altre celebrità sono state vittime di voci di questo tipo.

Contents.media
Ultima ora