×

Lutto nel cinema italiano: muore a 66 anni il produttore Massimo Cristaldi

Con il morte di Massimo Cristaldi il cinema italiano perde uno degli uomini più illustri. Il produttore aveva 66 anni.

Morto Massimo Cristaldi

Nel corso della sua lunga carriera, insieme al padre Franco ha realizzato alcuni dei film più belli che il cinema italiano ricordi. Massimo Cristaldi, noto produttore cinematografico, si è spento improvvisamente a Roma nella notte di venerdì 8 aprile all’età di 66 anni.

A darne notizia è stata la Cristaldi Pics srl. L’uomo lascia la moglie Simona.

Morto Massimo Cristaldi: i primi passi nel mondo del cinema

Classe 1956, Massimo Cristaldi ha iniziato a muovere i primi passi nel cinema diventando assistente e ispettore di produzione presso la società del padre Franco Cristaldi nel 1974.

Diventerà successivamente direttore di produzione. Dal 1983, come organizzatore generale e produttore esecutivo curerà la realizzazione di opere importanti sia della Cristaldi Pictures che della 2Vides arrivando a collaborare con “mostri sacri” del calibro di Fellini, Sergio Corbucci, Francesco Rosi o ancora Nanni Loy.

I successi internazionali

La carriera di Massimo Cristaldi è stata soprattutto impreziosita da grandi successi internazionali come Nuovo Cinema Paradiso di Giuseppe Tornatore che nel 1990 ha vinto un Oscar e un Golden Globe per il migliore film straniero.

Nel 1992 con la morte del padre è diventato proprietario della Cristaldi Pictures. In tempi più recenti stava lavorando alla realizzazione del film tratto dall’opera originale di Erri De Luca “Tu, mio”. Le riprese dovrebbero prendere il via a settembre 2022.

Contents.media
Ultima ora