> > Lutto nel mondo del calcio, morto Lars Høgh: “Mito del calcio danese”

Lutto nel mondo del calcio, morto Lars Høgh: “Mito del calcio danese”

morte

Il mondo del calcio è in lutto dopo aver appreso della morte dell’ex portiere e membro storico dello staff tecnico della Danimarca, Lars Høgh.

Il mondo del calcio è in lutto dopo aver appreso che l’ex portiere e membro storico dello staff tecnico della Danimarca, Lars Høgh, è improvvisamente deceduto all’età di 62 anni.

Lutto nel mondo del calcio, morto Lars Høgh: “Mito del calcio danese”

L’ex portiere e membro dello staff tecnico della Danimarca, Lars Høgh, è morto a soli 62 anni: la notizia ha profondamente sconvolto il mondo del calcio internazionale.

Lars Høgh ha giocato con l’Odense Boldklub tra il 1977 e il 2000, partecipando a più di 800 partite, ed è stato il portiere dei Danish Dynamite durante i Mondiali di calcio del 1986.

Dopo aver concluso la sua carriera da calciatore, Lars Høgh ha fatto parte dello staff tecnico della nazionale della Danimarca per circa due decenni. Nel 2007, infatti, l’uomo aveva debuttato nello staff tecnico della nazionale, assumendo il ruolo di allenatore dei portieri e conservandolo fino alla morte. Inoltre, ha anche fatto parte dello staff che ha accompagnato i calciatori danesi nel corso degli Europei disputati nel 2021.

Lutto nel mondo del calcio, morto Lars Høgh: la lotta contro il cancro

Lars Høgh stava combattendo da tempo contro il cancro: la lotta contro la malattia è stata raccontata dall’ex portiere in un libro recentemente pubblicato. Nonostante le cure e gli sforzi del 62enne, tuttavia, il male ha avuto il sopravvento.

L’ex portiere aveva scoperto di essere malato nel 2018 quando gli venne diagnosticato un cancro al Pancreas.

Dopo aver appreso della sua scomparsa, la Federazione danese ha scritto un messaggio di cordoglio volto a ricordare l’uomo: “Abbiamo perso una grande personalità, un caro collega, un buon amico e soprattutto una persona fantastica.

Tutti i nostri pensieri vanno alla famiglia di Lars in questo momento difficile”.

Lutto nel mondo del calcio, morto Lars Høgh: i messaggi di cordoglio

La prematura scomparsa di Lars Høgh è stata commentata anche da Simon Kjaes, difensore del Milan, che ha scritto le seguenti, commoventi parole: “Lars Høgh – sei una delle persone che mi ha ispirato di più! Sempre una base per ciò che rappresenta la nazionale danese sia dentro che fuori dal campo.

Grazie per tutti i nostri discorsi. Ho goduto ogni secondo con te. Orgoglioso di poterti chiamare amico mio. Grazie di tutto, Lars”.

Infine, su Instagram, il portiere del Leicester, Kasper Schimeichel, ha postato un messaggio volto a onorare la memoria di dell’ex portiere danese, ammettendo: “È così irreale dover scrivere questo. Anche se in pratica sapevo che questo giorno sarebbe arrivato. Lars è stato il mio allenatore dei portieri, il mio mentore, il mio allenatore nella vita, la mia ispirazione e non ultimo un mio amico. Non si può pensare quanto sia stato importante per i successi della nostra nazionale. Un mito del calcio danese”.