> > Lutto nel mondo dell'arte, addio allo scultore Sergio Rodella

Lutto nel mondo dell'arte, addio allo scultore Sergio Rodella

Sergio Rodella

Un grave lutto colpisce il mondo dell'arte, addio allo scultore Sergio Rodella, Il 73enne era originario di Noventa Padovana ed è morto a Venezia

Lutto nel mondo dell’arte, addio allo scultore Sergio Rodella, il 73enne artista era stato tra l’altro l’autore della riproduzione tridimensionale del corpo avvolto nella sacra Sindone.

Rodella era un artista di fama internazionale noto soprattutto per la della riproduzione tridimensionale del corpo avvolto nella sacra Sindone. Il 73enne era originario di Noventa Padovana e si è spento nella sua casa-studio di Vigonovo, nella città metropolitana di Venezia.

Addio allo scultore Sergio Rodella

Rodella è morto dopo una malattia che ne aveva debilitato la fibra ed è considerato dai critici d’arte “uno dei migliori scultori contemporanei d’Italia”. I media spiegano che gli “venivano riconosciuti la forza plastica delle sculture di Michelangelo, il piacere manieristico della forma, la splendida”, come ha scritto il Giornale di Vicenza.

I funerali sono in programma per domani, mercoledì 21 dicembre alle 15 nella chiesa arcipretale di Vigonovo.

Il commiato della sua Noventa

Sentito il commiato della pagina Facebook Con Noventa: “Rodella era tra gli scultori più apprezzati a livello nazionale, caro a tutta la nostra comunità del Padovano e di Noventa, dove ha vissuto per molto tempo. Un grandissimo artista plasmato da uno spirito mistico che gli ha permesso di creare opere di grande valore spirituale oltre che artistico.

La fede che si trasformava in materia”.