×

Lutto per Angela Carini: morto Giuseppe Carini, padre della campionessa di boxe

A pochi giorni dal rientro dalle Olimpiadi di Tokyo, la campionessa di boxe Angela Carini sta vivendo un grave lutto per la morte del padre Giuseppe.

Giuseppe Carini

Un grave lutto ha funestato il rientro in Italia della campionessa di boxe Angela Carini, recentemente rientrata dalle Olimpiadi di Tokyo 2020. Il padre della pugile napoletana, infatti, è improvvisamente deceduto: la notizia è stata diffusa dalla Federazione Pugilistica Italiana.

Boxe, lutto per la campionessa Angela Carini: morto il padre Giuseppe Carini

Nella giornata di giovedì 29 luglio, la Federazione Pugilistica Italiana ha annunciato la drammatica scomparsa di Giuseppe Carini, poliziotto e padre della campionessa di boxe Angela Carini.

A questo proposito, infatti, il presidente della Federazione Pugilistica Italiana (FPI), Flavio D’Ambrosi, ha scritto sulla pagina Facebook dell’associazione il seguente messaggio di cordoglio:

Oggi è venuto a mancare Giuseppe Carini, per tutti ‘Peppe’, l’amorevole papà dell’azzurra Angela Carini, appena rientrata da Tokyo 2020.

Peppe e Angela hanno lottato insieme, fino alla fine. Sul ring della vita che ha sempre messo a dura prova entrambi ma il loro legame profondo ed indissolubile, che abbiamo avuto la fortuna di condividere ed apprezzare, non avrà mai fine.

Prima di morire, Giuseppe Carini era costretto a vivere il quotidiano con l’ausilio di una sedia a rotelle a causa di un incidente avvenuto mentre era in servizio.

Lutto per Angela Carini, il messaggio della FPI per il padre Giuseppe

Il post del presidente FPI D’Ambrosi, poi, prosegue sottolineando il valore e la grande umanità di Giuseppe Carini, spiegando:

Peppe è stato un grande uomo ed un grande poliziotto che, nonostante le difficoltà, ha saputo infondere forza, coraggio e amore ai propri figli, lasciando loro una preziosa eredità di valori e principi che ne illuminerà sempre il percorso.

Con onore e con la dignità che distingue le persone speciali, Peppe non è mai sceso dal quadrato, contribuendo in modo determinante al sogno di Angela che, ora più che mai, dovrà essere alimentato dal ricordo indelebile di così tanta saggezza e passione.

A nome e per conto del Consiglio Federale e dell’intero movimento pugilistico italiano esprimo le più sentite condoglianze ai figli Angela Carini e Antonio Carini, alla moglie Tina Marullo ed a tutta la famiglia.

Lutto per la pugile Angela Carini, il legame con il padre

La campionessa di boxe Angela Carini, 22enne originaria di Afragola, in provincia di Napoli, è stata recentemente impegnata con le Olimpiadi di Tokyo 2020, dove ha gareggiato nei pesi welter femminili.

La giovanissima pugile ha concluso la sua esperienza con le Olimpiadi non riuscendo a qualificarsi in occasione dei quarti di finali. Poco dopo il rientro in Italia, poi, la ragazza è stata travolta dal dolore per la morte del padre.

Angela e Giuseppe Carini erano uniti da un legame indissolubile che li aveva sempre portati a lottare insieme, tanto sul ring quanto nella vita, proprio come ha voluto ricordare il presedente della FPI.

Contents.media
Ultima ora