×

Lutto in Rai: morto Massimo Santoro, genero di Rita Dalla Chiesa

Grave lutto per la famiglia di Rita Dalla Chiesa: è morto a soli 52 anni il genero Massimo Santoro. Era autore di Uno Mattina

massimo santoro
massimo santoro

Non sono ore facili per Rita Dalla Chiesa e per la sua famiglia, colpita da un grave lutto che coinvolge anche la Rai. Si è infatti spento all’età di soli 52 anni Massimo Santoro, noto nono solo per essere il genero di Rita Dalla Chiesa ma anche per aver a lungo lavorato come autore di Uno Mattina, uno dei programmi di punta di casa Rai. Santoro era il marito di Giulia Cirese, figlia dell’ex conduttrice di Forum: proprio lei ha recentemente annunciato il decesso di Massimo, scomparso il 2 novembre.

Il post di cordoglio di Rita Dalla Chiesa

Poche ore dopo anche Rita Dalla Chiesa è intervenuta per un commovente saluto al genero con un post su Facebook nel quale ha scritto: “Ciao, Massimo. Papà di Lollo. Marito di Giulia.

Scegliti una stella, fra quelle che incontrerai nel tuo viaggio, e accendila di tante luci. Così il mio cacciatore di stelle potrà riconoscerla e saprà che lì ti sei seduto tu. Il suo meraviglioso papà”. Giulia Cirese è la figlia avuta da Rita dalla Chiesa con Roberto Cirese e i due si erano incontrati e conosciuti proprio a Uno Mattina: dal loro amore, nove anni fa, è nato il figlio Lorenzo, rimasto purtroppo orfano del padre prima ancora di compiere 10 anni. Al momento non sono chiare, in quanto non ufficialmente dichiarate, le cause del decesso di Massimo Santoro, residente a Roma da molti anni pur essendo foggiano di origine.

Il saluto commovente di Uno Mattina a Massimo Santoro

Nel corso della sua carriera aveva lavorato a Quelli della notte con Renzo Arbore, passando poi ad altri programmi e facendosi apprezzare, anno dopo anno, per le sue doti da autore televisivo.

L’ultimo dei quali, Uno Mattina, lo scorso 3 novembmre ha voluto salutare Massimo con un post su Facebook: “Questa mattina #3novembre vogliamo cominciare salutando, purtroppo per l’ultima volta, un autore storico di Unomattina, Massimo Santoro. Massimo ci ha lasciati con un vuoto immenso e noi vogliamo ricordarlo per quel che sostanzialmente era: un grande professionista dotato di una sensibilità fuori dal comune, una persona buona come raramente se ne incontrano, sempre disponibile all’ascolto, gioviale, pieno di passione per il suo lavoro. Doveroso salutarlo e stringerci alla sua famiglia. Ciao Massimo”.

Ama osservare, carpire ogni sfumatura, cogliere l'attimo e raccontare il tutto sulla carta stampata e sul web. Nato a Milano, dopo la laurea in Comunicazione Digitale ha intrapreso l'attività giornalistica sul campo pubblicando interviste, inchieste e approfondimenti su testate cartacee ed online. L'altra passione insieme alla scrittura? la musica. Dal 2011 collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile.


Contatti:

Contatti:
Daniele Orlandi

Ama osservare, carpire ogni sfumatura, cogliere l'attimo e raccontare il tutto sulla carta stampata e sul web. Nato a Milano, dopo la laurea in Comunicazione Digitale ha intrapreso l'attività giornalistica sul campo pubblicando interviste, inchieste e approfondimenti su testate cartacee ed online. L'altra passione insieme alla scrittura? la musica. Dal 2011 collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile.

Leggi anche