×

M5S ai minimi storici, lo dice il sondaggio politico Swg

Con uno scarno 13,3% il M5S è arrivato ai minimi storici, lo dice il sondaggio politico Swg per La7 che mette in punta di gradimento i "soliti" Pd e FdI

Giuseppe Conte

Il M5S è ai minimi storici, lo dice il sondaggio politico effettuato da Swg per il Tg La7 sugli orientamenti di voto. Lo stesso sondaggio certifica una crescita di Fratelli d’Italia e del Partito Democratico. Insomma, che sta succedendo ai Cinquestelle?

M5S ai minimi storici: quel 13,3% che sbeffeggia i numeri clamorosi del 2013

Innanzitutto il dato: il movimento è ormai al 13,3% e si tratta del minimo storico da quando il M5S viene censito nei sondaggi. Attenzione, la scorsa settimana c’era stato un primo minimo storico attestato al 13,8%. Il sondaggio Swg ricalca in buona sostanza quello di Tekné di queste ore, sia pur con differenze fisiologica.

Meloni e Letta, quelli che hanno i partiti con maggiore fiducia sulle intenzioni di voto

Se si votasse oggi il Pd sarebbe al 21,5% in crescita del 0,3% rispetto alla settimana precedente. Segno positivo anche Fratelli d’Italia, al 21,1% (+0,6%), mentre è certo il calo, e non di poco, della Lega al 17,1% (-0.4%). Cresce FI, al 7,8% contro il 7,3% di 7 giorni fa. Si, ma i guai del Movimento Cinquestelle?

Dramma Cinquestelle: chi vuole cambiare ma non troppo, chi per niente e chi vuole la scissione

Secondo il 48% degli iscritti deve rimanere unito ma deve cambiare profondamente. C’è poi un 33% ortodosso per cui il M5S deve rimanere unito così come è. Il 15% degli interpellati è favorevole ad una scissione che certifichi la “guerra” fra Giuseppe Conte e Luigi Di Maio. Fra gli intervistati c’è infine un 4% del tutto indifferente alle sorti politiche dei pentastellati o che non sa.

Contents.media
Ultima ora