×

M5S: Conte, 'sconcertato da parole Draghi contro me'

default featured image 3 1200x900 768x576

Roma, 29 giu. (Adnkronos) – "Grillo mi aveva riferito di queste telefonate, noi siamo una comunità e lavoriamo insieme, quindi ero stato informato. Lo trovo semplicemente grave, che un premier tecnico, che ha avuto da noi sin dall'inizio l'investitura per formare un governo di unità nazionale, si intrometta nella vita di forze politiche che lo sostengono peraltro.

Vorrei ricordare che noi sin qui abbiamo sempre sostenuto il governo con lealtà e correttezza, non nascondendo i passaggi difficili che ci procurano sofferenza. Sono rimasto sconcertato sinceramente". Così Giuseppe Conte, leader del M5S, a proposito delle parole riportate da Grillo, ovvero di un Draghi che lo vorrebbe fuori dalla guida del M5S.

Contents.media
Ultima ora