×

M5S, Giuseppe Conte eletto presidente con il 92,8% dei voti degli iscritti

L’ex premier Giuseppe Conte è stato eletto presidente del Movimento 5 Stelle (M5S) con il 92,8% delle preferenze espresse dagli iscritti.

M5s

L’ex Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, è stato ufficialmente eletto come il nuovo presidente del Movimento 5 Stelle. In relazione al risultato delle votazioni, l’avvocato del popolo ha ottenuto il 92,8% delle preferenze espresse dagli iscritti al movimento.

M5S, Giuseppe Conte eletto presidente con il 92,8% dei voti degli iscritti

È ufficiale: Giuseppe Conte è il nuovo presidente del Movimento 5 Stelle. Alla votazione, hanno partecipato 67.064 iscritti, poco più della metà dei 115.130 aventi diritto.

In questo contesto, 62.242 iscritti su 67.064 hanno espresso la propria preferenza rispetto al ruolo dell’ex premier come presidente del M5S che, quindi, ha ottenuto il 92,8% dei voti totalmente espressi.

L’esito del voto è stato annunciato da Vito Crimi che ha dichiarato: “I risultati parlano da soli, e danno l’idea di cosa la comunità del Movimento 5 stelle ha scelto per il proprio futuro.

Gli aventi diritto sono 115.130, di questi hanno votato in 67.064, di questi hanno votato sì 62.242, hanno votato no 4.822. Visto il risultato e quanto prevede lo statuto, proclamo eletto primo presidente del Movimento 5 stelle Giuseppe Conte”.

M5S, Giuseppe Conte eletto presidente: la diretta prima della votazione

Nella serata di venerdì 6 agosto, in vista della votazione su SkyVote, Giuseppe Conte aveva commentato l’imminente confronto con gli iscritti.

In diretta Facebook, infatti, il leader del M5S ha ammesso: “Questi appuntamenti si stanno rilevando una grande occasione di partecipazione democratica. Il quorum elevatissimo mi trasmette una grande energia e una grande responsabilità. Ce la metterò tutta per non deludervi, per restituire dignità alla politica, quella con la “P” maiuscola – e ha aggiunto –. Il nostro è un progetto forte e solido che guarda al futuro, al 2050, ma che non vuole trascurare le urgenze.

Non coinvolgeremo solo i gruppi territoriali e i forum tematici, che ricordo sono aperti anche ai non iscritti. Da settembre io girerò tutta Italia, avremo così la possibilità di arricchire il nostro programma e spero già a fine anno avremo il più partecipato e importante programma di governo che sia mai stato elaborato”.

L’ex presidente del Consiglio, inoltre, ha concluso la sua diretta con le seguenti affermazioni: “La politica è un impegno nobile, nobilissimo. Non lasciamolo solo a chi lo usa come mezzo per fare carriera, per realizzare interessi economici personali o del proprio gruppo di appartenenza. Lavoriamo tutti insieme, e seriamente. Studiando ma anche con il cuore. E soprattutto facciamolo con il sorriso, per il bene dell’Italia e dei nostri figli”.

M5S, Giuseppe Conte eletto presidente: l’annuncio sulla pagina Facebook del movimento

L’annuncio dell’elezione di Conte a nuovo presidente del M5S è stato pubblicato anche sulla pagina Facebook ufficiale del movimento, con il seguente messaggio:

Giuseppe Conte è il nuovo Presidente del MoVimento 5 Stelle.

Lo ha deciso la comunità del Movimento, la grande famiglia degli iscritti, votando in 67.064 sulla nuova piattaforma.

Oggi si apre una nuova fase, è il giorno della svolta. Il MoVimento si evolve, cambia, cresce per dare risposte concrete ai cittadini, senza dimenticare i propri principi e i propri valori, confermati e arricchiti nello Statuto approvato con una maggioranza larghissima due giorni fa.

Anche il voto di oggi è chiaro e netto. Gli iscritti non hanno avuto dubbi: Giuseppe Conte è la persona giusta. Deve essere lui a guidarci.

Il totale dei votanti è stato 67.064.

Hanno votato SÌ: 62.242 (92,8%)
Hanno votato NO: 4.822 (7,19%)

Quello di oggi e di ieri è stato un esempio di grande partecipazione, una festa della democrazia diretta.

Auguri Presidente Conte. E buon lavoro. È il momento di guardare al futuro. Un futuro a 5 stelle.

M5S, Giuseppe Conte eletto presidente: le reazioni del movimento

L’elezione di Giuseppe Conte come presidente del Movimento 5 Stelle, infine, è stata commentata anche da alcuni degli esponenti di spicco del movimento che hanno deciso di condividere suoi social i propri auguri all’ex premier.

Luigi Di Maio: “Ripartiamo più forti”

In seguito alla vittoria di Conte, il ministro degli Esteri ed ex capo politico del M5S, Luigi Di Maio, ha osservato: “Ennesima grande prova di partecipazione, ottimo risultato. Adesso ripartiamo più forti di prima con Giuseppe Conte presidente del MoVimento 5 Stelle”.

Roberto Fico: “Buon lavoro a Giuseppe Conte, adesso avanti tutti insieme”

Il Presidente della Camera, Roberto Fico, invece, ha deciso di scrivere il seguente messaggio: “Buon lavoro a Giuseppe Conte! Con la sua elezione prende forma in modo sempre più significativo il nuovo corso del Movimento, ancorato alle proprie radici e allo stesso tempo capace di rigenerarsi e di guardare al futuro. Ci aspetta un grande lavoro da fare coinvolgendo tutta la nostra comunità in maniera sinergica. Voglio ringraziare Crimi che in questo anno e mezzo è stato fondamentale. Con spirito di servizio ed enorme dedizione ci ha permesso di arrivare a questo momento di svolta. Adesso avanti tutti insieme: abbiamo molte pagine da scrivere ancora per il Movimento e per il Paese”.

Stefano Buffagni: “Con Conte, il M5S può tornare a essere la prima forza politica in Italia”

Infine, dopo aver appreso la notizia, il deputato Stefano Buffagni ha pubblicato sul suo account Facebook un lungo post con il quale ha ribadito: “Il M5S tornerà ad essere la prima forza politica in Italia? Con Giuseppe Conte è un obiettivo a portata di mano. Gli iscritti hanno sposato in modo plebiscitario questo nuovo percorso, questa nuova fase per il nostro progetto politico. Meno tasse per le imprese, sostegno concreto ai nostri imprenditori, alle nostre eccellenze italiane, uno sguardo sempre attento ai bisogni delle persone, uno slancio in avanti per i nostri giovani desiderosi di costruirsi un futuro in Italia. Solo noi possiamo farlo. E, superata questa fase d’emergenza, con gli oltre 200 miliardi da spendere, sapremo trovare la strada per guidare la transizione dell’Italia verso un futuro ecosostenibile. Ci vogliono politicamente morti, è arrivata l’ora di smentirli ancora una volta! Buon lavoro, presidente!”.

Contents.media
Ultima ora