×

**M5S: Toninelli, 'nessuna pressione da Grillo per aiutare Onorato'**

default featured image 3 1200x900 768x576

Roma, 19 gen. (Adnkronos) – "Non ho mai aiutato alcun concessionario nella mia azione di ministro. Con Moby e Tirrenia parlano i fatti per il sottoscritto: zero proroghe delle concessioni e gare pubbliche". Lo dice il senatore M5S Danilo Toninelli, ex ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, parlando con i cronisti nei pressi di Palazzo Madama.

Da Grillo "non ho mai ricevuto pressioni o richieste di favori per aiutare questo, i Benetton, un altro concessionario, e neanche Onorato. Lo testimoniano i fatti, l'indirizzo politico portato avanti al ministero, che non era nell'interesse di Onorato ma nell'interesse generale". "Onorato – ha proseguito Toninelli – voleva mantenere la concessione, scaduta nel 2020. Quando sono arrivato al ministero ho detto ai concessionari che si sarebbero sognati le proroghe. Diedi l'indirizzo alla Direzione generale del ministero di preparare le carte per fare una nuova gara.

E Onorato era uno dei partecipanti, non l'aggiudicatario della gara".

Contents.media
Ultima ora