×

Madre e figlia di 8 anni trovate nude in auto di notte: mistero a Pisa

Un vigilante, in un parcheggio della Darsena a Pisa, ha notato una donna e sua figlia nude in un'auto in piena notte, in stato di shock.

Ambulanza

Madre e figlia di 8 anni si trovavano all’interno di un’auto, in piena notte, completamente nude e in stato di shock. A notarle un vigilante, che ha chiamato i soccorsi.

Madre e figlia di 8 anni trovate nude in auto di notte: mistero a Pisa

Madre e figlia sono state trovate nude e in stato di shock nella loro auto Opel, in una zona isolata di Pisa, durante la notte di Pasqua. Le due abitano a Brescia e ora si trovano ricoverate in ospedale per accertamenti. “Mai fatto un intervento simile” hanno raccontato i sanitari. L’allarme è stato lanciato dal vigilante che si occupa della sicurezza dell’area della Darsena pisana. L’uomo ha notato l’auto intorno alle 2 e ha chiamato subito il 118.

La donna, meno di 40 anni, e la bambina di 8 anni sono state trovate in un parcheggio vicino al canale principale che collega Pisa a Livorno. Le due erano completamente nude, senza valigie e senza cellulare. Sono state portate al pronto soccorso in stato confusionale. Al momento sono aperte tutte le ipotesi, da quella di un ultimo gesto di disperazione della donna, fino ad arrivare alla setta religiosa. Gli investigatori non escludono nulla al momento.

La donna è stata ascoltata ma è ancora sotto shock e non è stata in grado di rispondere a tutte le domande. I suoi familiari sono stati avvisati e le hanno raggiunte.

Il mistero a Pisa

Le indagini sono aperte e si dovrà ricostruire il viaggio che hanno compiuto le due da Brescia fino a Pisa. Quel luogo, non residenziale, è molto particolare e può essere raggiunto solo da chi lo conosce.

La scientifica ha fatto i primi rilievi sulla vettura. Le due donne non avevano nulla con sé per cui è da capire anche come abbiano fatto a mangiare e dove siano finiti i loro indumenti. La sezione della Mobile specializzata per reati contro le persone fragili, donne e minori, ha preso in carico questa storia. Intanto stanno visionando le immagini delle telecamere delle autostrade e del quartiere, che potrebbero fornire ulteriori dettagli. Le due stanno bene fisicamente ma sono molto provate e i medici hanno preferito ricoverarle per lo stato di confusione in cui si trova la donna.

Contents.media
Ultima ora