×

Madre migrante afghana morta assiderata nella neve per scaldare i suoi figli

Ha usato le calze come guanti per proteggere i suoi bambini la madre migrante afghana morta assiderata nella neve mentre cercava una vita migliore

Il corpo assiderato della donna nella neve

Quello che non dicono molti media nel parlare della madre migrante afghana morta assiderata nella neve per scaldare i suoi figli è che quella madre pesa sulle coscienze di tutti quelli che dicevano che non li avremmo lasciati soli. Detto questo passiamo alla cronaca: la donna è stata sorpresa da una tempesta di neve mentre cercava di entrare in Turchia e forse di raggiungere l’Europa usando il corridoio iraniano

Calze usate come guanti per i figli piccoli e piedi nudi nella neve: madre migrante morta assiderata

Quando è arrivata la bufera la donna ha fatto quello che di solito le madri fanno: è morta per salvare i suoi figli, due bimbi di circa 8-9 anni. Morta perché si è tolta i calzini per scaldare le mani della prole ed ha camminato a piedi nudi nella neve in cerca di un riparo. 

A trovare la madre migrante afghana morta assiderata gli abitanti di un villaggio iraniano

Si è messa al riparo si, ma solo da una vita ingiusta, la donna, perché è spirata con i figli al fianco che ora sono stati ricoverati in condizioni serie ma non gravi dopo il salvataggio ad opera degli abitanti del villaggio iraniano di Belesur, a poca distanza dal confine con il territorio governato da Ankara.

Cercava una vita migliore ed ha trovato la peggiore delle morti insomma, cose che succedono quando si è migranti e le promesse degli stati ricchi vanno a vuoto negli ultimi giorni di un 2021 che ha riservato questo lascito di orrore. 

Forse stava cercando di raggiungere l’Europa la madre migrante morta assiderata per salvare i due figli 

La notizia è stata lanciata dall’emittente televisiva Demokrat Tv, che ha indugiato sul particolare per cui la donna avrebbe usato buste di plastica come “calzari” per frapporre una barriera fra la neve e la sua pelle.

Tutto inutile, e l’ufficio del governatore di Van, in Turchia, ha confermato che la donna con i due bambini è morta congelata mentre cercava di entrare in Turchia, cioè in Europa, cioè dove qualcuno aveva detto a lei o a quelle come lei che “non vi lasceremo soli”. Ecco.

Contents.media
Ultima ora