×

Madre uccide la figlia di 4 anni e la seppellisce nel giardino: corpo ritrovato dopo 4 mesi

Madre uccide la figlia di 4 anni e la seppellisce nel giardino: corpo ritrovato dopo 4 mesi. La 31enne Malikah Diane Bennet ora rischia l'ergastolo

Malikah Diane Bennett e la piccola Migellic

Negli Stati Uniti una madre uccide la figlia di soli 4 anni e la seppellisce nel giardino: il corpo della piccola è stato ritrovato dopo 4 mesi di ricerche innescate proprio dalla donna arrestata. La terribile vicenda arriva da Charlotte, nella Carolina del Nord, dove l’agghiacciane epilogo ha messo fine ad una serie di ricerche che duravano da oltre 100 giorni.

Ad essere arrestata la 31enne Malikah Diane Bennet “madre” (ci si consentano le virgolette) della piccola vittima.

Madre uccide la figlia di 4 anni e la seppellisce nel giardino: la denuncia per depistare

La donna è ora accusata formalmente di omicidio. Ma è lo storico delle vicenda che dà i brividi: la donna avrebbe finto per mesi che sua figlia, la piccola Migellic Young, fosse inspiegabilmente scomparsa. E con una freddezza agghiacciante aveva denunciato la sua scomparsa.

A quel punto erano scattate le ricerche su vastissima scala; negli Usa il rapimento di bambini e minori per foraggiare il mercato del sesso abnorme e criminale è fiorentissimo, come dimostrano anche le ultime grandi inchieste condotte a livello federale. 

Madre uccide la figlia e la seppellisce nel giardino: le ricerche e l’atroce sospetto

In più, gli inquirenti temevano che alla piccola fosse capitato il peggio forse ad opera di qualche vagabondo o maniaco di passaggio.

Sta di fatto che le ricerche erano andate avanti per oltre due mesi e mezzo, fin quando lacune incongruenze nelle dichiarazioni della madre ed il suo vissuto non avevano fatto balenare nella mente degli inquirenti un atroce sospetto. E quel sospetto atroce si è materializzato quando, scavando nel cortile di casa al 3700 di Braden Drive, la polizia ha trovato il cadaverino ormai in decomposizione della piccola Migellic. 

Madre uccide la figlia di 4 anni e la seppellisce nel giardino: corpo ritrovato dai cani con segni di sevizie

Sono scattate le analisi forensi sul corpo ed è emersa una realtà ancora più tremenda, quasi un infernale paradigma in casi simili: la bambina da viva era oggetto di violenze ripetute e stabilire la reale causa del suo decesso sarà difficile, a meno che sua madre non si decida a mettere gli inquirenti sulla pista buona per capire fino a che punto possa essersi spunta la sua mostruosità. Ad individuare il corpo di Migellic sono stati i cani molecolari in dotazione alla polizia del NC, i fenomenali segugi di Sant’Uberto. La donna arrestata rischia l’ergastolo in un paese dove il “fine pena mai” non è solo un concetto giuridico.

Contents.media
Ultima ora