×

Maestro di judo arrestato per abusi su un’allieva 14enne: la paleggiava durante i massaggi

Maestro di judo arrestato per abusi su un’allieva 14enne: la paleggiava durante i massaggi che si era offerto di farle ma la giovane lo aveva denunciato

Maestro di Judo indagato per abusi su un'allieva

Blitz della polizia a Vernio, in provincia di Prato in Toscana, dove un maestro di judo è stato arrestato per abusi sessuali su un’allieva 14enne: secondo le accuse che hanno condotto l’uomo ai domiciliari il 75enne la paleggiava durante i massaggi.

Il massaggio usato come scusa per gli abusi: arrestato un maestro di judo

Secondo la delicata ipotesi accusatoria ad inizio anno il maestro avrebbe utilizzato la scusa di praticare un massaggio alla 14enne. In quella specifica occasione l’indagato avrebbe deliberatamente toccato la parte lesa minore nelle parti intime.

Maestro di judo arrestato per abusi: la vittima racconta tutto ai genitori

La vittima però aveva raccontato tutto ai sui genitori che erano corsi a formalizzare una denuncia in Commissariato presa in carico dalla Procura e girata al Gip competente Francesco Pallini per l’applicazione di specifiche misure di cautela.

I media locali indicano nella palestra Kenshiro Abbe il luogo dove si sarebbe consumato il crimine che la magistratura contesta all’indagato.

Arrestato per abusi sessuali un maestro di judo: i sospetti su reati seriali

Ma c’è di più, anche se per ora solo in veste di sospetto: secondo gli inquirenti l’uomo avrebbe molestato altre ragazzine, almeno dal 2004. Il 75enne è stato iscritto a registro per una ipotesi di violenza sessuale aggravata su minore.

Le indagini sul suo conto avevano avuto inizio a gennaio con la denuncia della 14enne censita sulla scrivania del dirigente della Mobile, Alessandro Gallo, e dell’ispettore Virginia De Nanni, della squadra per i reati contro i minori.

Contents.media
Ultima ora