Malata terminale si sposa in ospedale, muore il giorno dopo | Notizie.it
Malata terminale si sposa in ospedale, muore il giorno dopo
Cronaca

Malata terminale si sposa in ospedale, muore il giorno dopo

malata
Malata terminale si sposa in ospedale, muore il giorno dopo

Heather Rebeccah Mosher, malata gravemente, ha deciso di coronare il suo sogno e sposarsi, ma è morta dopo 24 ore dal matrimonio.

Malata terminale. Era questa la diagnosi per Heather Rebeccah Mosher, ragazza 31enne di Hartford, in Connecticut, che aveva una condanna a morte già scritta, e anche a brevissimo termine.

Era malata e sognava il matrimonio

Era questo il più grande desiderio di Heather, malata di cancro e desiderosa di coronare la sua storia d’amore con un matrimonio. Un desiderio assolutamente normale, più che legittimo per una ragazza di 31 anni.

Sebbene la malattia non lasciasse alla giovane alcuna speranza, sebbene la ragazza fosse assolutamente a conoscenza delle sue condizioni, sebbene i medici le avessero detto che la sua era una condanna senza appello, Heather non ha rinunciato ad esprimere e a fare di tutto per realizzare il suo desiderio.

Pochi giorni di vita

A quanto raccontato dai media locali, infatti, i medici avevano chiaramente informato Heather delle sue condizioni. La ragazza aveva una forma molto aggressiva di cancro e una volta ricoverata in ospedale, i sanitari le avevano anche detto che le restavano solo pochi giorni di vita.

Questa terribile notizia, però, non ha certo scoraggiato la giovane trentunenne, che ha deciso comunque di portare avanti i suoi piani matrimoniali, sfidando la consuetudine secondo la quale le nozze dovrebbero essere l’inizio di una nuova vita accanto alla persona che si ama.

malata

Le nozze in ospedale

Heather Rebeccah Mosher, nonostante fosse perfettamente al corrente della sua malattia e nonostante fosse stata informata dai sanitari delle sue condizioni oramai senza speranza alcuna, quindi decisamente disperate, è stata determinata nel suo intento e ha deciso comunque di convolare a nozze.

Lei e il suo fidanzato, infatti, nonostante lei non potesse lasciare il ricovero perché oramai in fin di vita, hanno deciso di sposarsi nella cappella dell’ospedale.

E così è stato.

Heather Rebeccah Mosher, con un grande atto di coraggio è stata supportata dal suo fidanzato Dave, anche lui pronto a darle una prova d’amore molto importante, e ha realizzato così il suo ultimo, anche se dispiace dirlo, desiderio.

Vestita di tutto punto, con abito da sposa, acconciatura adatta, gioielli e anche con un bellissimo bouquet, Heather Rebeccah Mosher ha potuto sposare Dave, l’uomo di cui era innamorata, davanti ad amici e parenti che sono accorsi in ospedale a festeggiarli.

A quanto si può vedere dalle foto e dalle frasi che molti tra gli intervenuti alle nozze hanno dedicato sulle loro pagine social a Heather e a Dave, nonostante il dolore sono tutti riusciti a condividere un momento di vera e reale gioia.

E nonostante il momento delicato e il dolore che comunque non poteva essere dimenticato sebbene siano state celebrate le nozze e la gioia della sposa fosse evidente, non era possibile evitare di pensare che erano le ultime ore di vita della giovane Heather.

Morta il giorno dopo le nozze

E infatti, nonostante tutto l’impegno e la gioia dimostrati nell’organizzare le nozze sebbene in un luogo solitamente di dolore, in questo caso non c’è stato purtroppo un lieto fine.

La ragazza non si è potuta godere fino in fondo il suo momento di gioia, il traguardo appena raggiunto. Heather Rebeccah Mosher, infatti, è morta il giorno dopo le sue nozze in ospedale.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche