Malattia rara colpisce bambino: "Potrebbe morire di risate" - Notizie.it
Malattia rara colpisce bambino: “Potrebbe morire di risate”
Curiosità

Malattia rara colpisce bambino: “Potrebbe morire di risate”

risate
Malattia rara colpisce bambino: "Potrebbe morire di risate"

Esistono in medicina delle malattie rare di cui ignoriamo l'esistenza. La malattia rara di cui parliamo qui affligge un bambino che potrebbe morire per le troppe risate.

Sicuramente la risata di un bambino è una delle cose più belle al mondo e lo è ancora di più per dei genitori. I genitori di Justin Cho erano davvero contenti di sentire le risate del loro piccolo bambino di 9 anni che vive in California. Spesso, capitava che il bambino scoppiasse a ridere ed esplodesse in una risata senza nessuna ragione apparente. I genitori pensano sia per via del suo carattere allegro, ma ben presto scoprono che le cose non stanno così.

Il bimbo è amante dello sport, del calcio e dei giochi da tavolo. Il bambino si diverte e ride spesso. I genitori cominciano a preoccuparsi in quanto notano che il loro figlio di 9 anni ride anche quando è stanco. Per questo motivo si rivolgono a uno specialista e scoprono qualcosa di anomalo. Il bambino ha poi avuto una crisi e i medici scoprono qualcosa di davvero sorprendente.

e9f295461fa7ea7eefb15237111918a0-800x324

Si scopre che le risate del bambino non sono attacchi o risate isteriche, ma convulsioni.

I medici scoprono che il bambino è affetto da epilessia gelastica. In base ad alcuni esami, tra cui una risonanza, si scopre che il bimbo ha un tumore begnigno al cervello. Un tumore presente sin dalla nascita, ma che potrebbe creare delle complicazioni in seguito e dei danni. Il bambino avrebbe dovuto essere sottoposto a intervento, un intervento complicato e rischioso e a una terapia dai tempi lunghi. Fortunatamente, i progressi della scienza hanno impedito tutto ciò. Il bambino è stato sottoposto a degli strumenti endoscopici, per cui il tumore è stato bimbardato. Ora è un bambino, sereno, felice e tranquillo. L’operazione è andata bene e il bambino è ora tranquillo, sereno e allegro come tutti quelli della sua età senza crisi di nessun tipo.

8d9d8ad08691c859421c7d2d90a4a9e4-800x326

Epilassia gelastica

Il bambino era affetto da epilessia gelastica. L’epilessia gelastica è una malattia rara che dà adito a convulsioni accompagnate da tantissime risate. Sono risate che durano davvero poco, al massimo 30 second o anche pochi secondi.

Analizzando meglio la situazione, proprio come hanno fatto i medici con Justin, si è scoperto che il bambino era affetto da un tumore benigno nel cervello, nell’ipotalamo. Solitamente questo tipo di tumore o lesione può avere una lunghezza variabile tra pochi millimetri e alcuni centimetri.

La presenza di questo amartoma crea due disturbi molto diversi tra di loro:

  • di tipo endocrino
  • la crisi gelastica, in cui si verificano delle crisi epilettiche che danno origine a risate isteriche, come nel caso di Justin Cho.

Sono tantissime le persone che soffrono di una malattia rara e ne sono ignare. Forse non si conoscono bene le cause e i sintomi, ma c’è davvero poca informazione in merito, proprio come dimostra la storia di Justin Cho. Fortunatamente ora le sue convulsioni sono scomparse, grazie ai medici e alla cura tempestiva, usando strumenti endoscopici. Ora il bambino è sereno e i genitori non si preoccupano più delle sue frequenti risate, anche senza motivo apparente.

Ora i genitori possono godersi la risata del piccolo senza patemi d’animo o altre patologie ad esso legate.

Sicuramente un bel sollievo per loro e il loro piccolo che ora sta bene.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche