> > Malattie rare, tappa a Roma per 'Smania di gusto' con ricette per d...

Malattie rare, tappa a Roma per 'Smania di gusto' con ricette per disfagia

featured 1678753

Roma, 3 dic. (Adnkronos Salute) - Continua il suo viaggio in Italia, e arriva oggi a Roma, "Smania di gusto on the road”, progetto per promuovere il gusto della buona tavola nonostante la disfagia – ovvero la difficoltà nella deglutizione di cibi solidi e liquidi che pu&ograv...

Roma, 3 dic.

(Adnkronos Salute) – Continua il suo viaggio in Italia, e arriva oggi a Roma, "Smania di gusto on the road”, progetto per promuovere il gusto della buona tavola nonostante la disfagia – ovvero la difficoltà nella deglutizione di cibi solidi e liquidi che può colpire le persone che convivono con malattie neuromuscolari, come l’Atrofia muscolare spinale (Sma). Oggi il Bambino Gesù e Biogen coinvolgeranno la comunità di persone che convivono con la patologia e le loro famiglie in un incontro a loro dedicato, con la partecipazione degli esperti di Sma e nutrizione dell’ospedale pediatrico e dello chef Roberto Dormicchi, che proporrà gli “Gnocchi di patate e porro con vellutata di casciotta di Urbino e salmone”, una ricetta semplice, ma dal tocco gourmet, adatta alle esigenze e ai bisogni particolari di chi convive con questa problematica.

L’idea di fondo che ha ispirato Biogen a trattare il tema dell’alimentazione per persone con disfagia – dettaglia una nota – nasce proprio dal fatto che il cibo è molto più che una semplice fonte di sostentamento per il nostro corpo: è anche espressione di amicizia, amore e, spesso, un momento di condivisione fondamentale che rafforza le relazioni affettive e sociali, capace di creare emozioni e di far tornare alla mente ricordi lontani. Ma il tema dell’alimentazione è anche particolarmente caro a tutti i professionisti della salute e della cura: una gestione non adeguata della dieta può infatti avere – in chi convive con una malattia neuromuscolare – ricadute anche gravi sulla qualità di vita e, per esteso, sull'intero nucleo famigliare, sia dal punto di vista fisico, che relazionale ed emotivo.

"Smania di gusto” è pensato, dunque, non solo per lanciare il messaggio che è possibile continuare a godere del piacere del gusto, ma anche per offrire risposte pratiche. L’iniziativa si inserisce, infatti, all’interno del più ampio progetto Soft Food: il piacere di mangiare a portata di click! Una serie di video-tutorial e video-ricette consultabili su