Malore di Giovanni Ciacci a Ballando con le stelle
Malore di Giovanni Ciacci a Ballando con le stelle
Lifestyle

Malore di Giovanni Ciacci a Ballando con le stelle

giovanni ciacci

Dietro le quinte del programma Rai, lo stylist ha avuto un calo di pressione.

Ieri sera Giovanni Ciacci ha avuto un lieve malore dietro le quinte di Ballando con le stelle. Soccorso dal suo compagno di ballo, Raimondo Todaro, il concorrente ha rassicurato e ringraziato il pubblico con un post su Instagram.

Solo un calo di pressione

Fortunatamente, il malessere non è niente di grave: solo un calo di pressione. Poco prima, Ciacci e Todaro si sono esibiti ma la loro performance non ha convinto tutti i giudici. Il concorrente si è difeso e, in particolare, ha ritenuto ingiusto lo ‘zero’ ricevuto da Mariotto. La prova di ballo è stata invece apprezzata da Ivan Zazzaroni, in precedenza scettico sull’abilità di Ciacci. Ritiratosi dietro le quinte, lo stylist ha avuto però un lieve malore.

Ciacci, tra affetto del pubblico e polemiche in studio

La popolarità di Giovanni Ciacci tra il pubblico è certamente utile al programma: Ballando con le stelle infatti sta ottenendo un grande successo. Il riscontro positivo da parte dei telespettatori è confermato dai dati. Ieri sera 4.5 milioni di spettatori hanno seguito lo show di Milly Carlucci, che ha battuto la prima puntata di Amici.

Il talent show condotto da Maria De Filippi si è ‘fermato’ infatti a 3.9 milioni di ascoltatori. Giovanni Ciacci è comunque un personaggio capace di suscitare simpatie e antipatie. Già nelle prime puntate dell’attuale edizione di Ballando con le stelle, la decisione del concorrente di scegliere come compagno di ballo il maestro Raimondo Todaro ha scatenato qualche polemica. Il Popolo della Famiglia, movimento politico che ha come punto di riferimento Mario Adinolfi, ha contestato la scelta di inserire la coppia di ballo nel programma, perché formata da due uomini. Dopo la prima puntata, la risposta stizzita di Selvaggia Lucarelli alle posizioni di Adinolfi, che ha definito “imbarazzante e grottesco lo spettacolino messo in scena in prima serata”, ha chiuso la polemica. Ma c’è sempre tempo per iniziarne una nuova e, questa volta, durante la seconda puntata. Uno dei giudici, il giornalista sportivo Ivan Zazzaroni, ha commentato così la prova di ballo di Ciacci e Todaro: “L’ho trovato totalmente fuori contesta, mi sembra che appartenga a un altro programma. Ripeto che è un discorso estetico, non riesco a valutarlo, tant’è che forse non lo voto nemmeno. Non mi sembra la stessa gara”. Nonostante Zazzaroni abbia sottolineato come il suo giudizio sia “sincero ed esclusivamente estetico”, il giornalista è stato accusato di omofobia. Il giornalista Tommaso Cerno ha twittato: “Omofobia senza giustificazioni contro la coppia Ciacci- Todaro su Rai1 a Ballando con le stelle. Spero intervenga la vigilanza Rai”. Zazzaroni ha prontamente replicato, sempre tramite Twitter: “Caro Tommaso, ora basta però: ci conosciamo e ci siamo chiariti (spero) privatamente. Alimentare una polemica lanciando accuse fuori luogo (omofobo) è un insulto alla tua intelligenza. E alla mia. Accetto il giudizio negativo sulla mia valutazione, ma finisce qui. Omofobo, no”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche