×

Malore improvviso, morto a Feltre l’ingegner Marco De Giacometti

Un malore improvviso nella sua villa di Cart se lo è portato via: morto a Feltre l’ingegner Marco De Giacometti, per 20 anni assessore all'urbanistica

Marco De Giacometti

Un malore improvviso e fatale, così è morto morto a Feltre l’ingegner Marco De Giacometti: il professionista 61enne conosciutissimo per il recupero degli edifici storici forse è stato vittima di un infarto. I media locali spiegano che De Giacometti è spirato nella sua villa nella località di Cart, in territorio del comune di Feltre, in provincia di Belluno

Morto Marco De Giacometti, punto di riferimento dell’urbanistica territoriale

E De Giacometti era di fatto una figura cardine dell’urbanistica territoriale: era conosciuto soprattutto per due temi: terremoti e storia. L’ingegnere era infatti considerato il top di gamma sulla sulla progettazione nel campo dell’adeguamento sismico

Addio a Marco De Giacometti, è morto un professionista serissimo con un lato umano riconosciuto da tutti

Se c’era da agire su edifici, recenti o storici, il nome, le consulenze e l’azione di Marco De Giacometti erano considerati un must imprescindibile.

I media spiegano che tuttavia l’ingegnere alternava questa straordinaria competenza con una carica umana che lo aveva fatto amare e rispettare anche a prescindere dalle sue indubbie skill. 

Utenti social ed amici sconvolti dopo aver saputo che era morto Marco De Giacometti

Lo dimostrano i molti messaggi di cordoglio sui social, specie su Facebook, alla notizia della sua morte.  “Sempre disponibile anche quando c’era bisogno di un consiglio, non si tirava mai indietro”.

De Giacometti era molto conosciuto anche a Pedavena, dove era stato assessore all’urbanistica per circa venti anni.

Contents.media
Ultima ora