×

Maltempo a Catania, allagamenti in tutta la città: scuole chiuse

Il sindaco di Catania ha chiuso le scuole in tutta la città, alle prese con il maltempo che ha causato danni e allagamenti.

maltempo catania

L’ondata di maltempo presente ormai da settimane continua a colpire la Sicilia: dopo la provincia di Agrigento, oggetto di nubifragi negli scorsi giorni, ora è toccato a Catania fare i conti con allagamenti e danni. Il sindaco ha ordinato la chiusura delle scuole per consentire una nuova verifica tecnica dei plessi che potrebbero risultare danneggiati.

Maltempo a Catania

Le piogge incessanti hanno provocato grandi disagi soprattutto per le strade allagate e il crollo di alberi e calcinacci oltre che danni all’agricoltura. Sulla città si è abbattuto un forte temporale che ha causato l‘allagamento di numerose abitazioni nel rione Santa Maria Goretti, vicino all’aeroporto, e l’esondazione del torrente Acquicella. Sul posto si sono recati tecnici del Comune e operatori della Protezione Civile regionale e si è deciso di attivare un Coc (Centro operativo comunale).

Dalle immagini condivise sui social network si nota come le strade siano state ridotte a torrenti nel centro storico, talvolta con l’acqua che ha trascinato spazzatura e altri rifiuti presenti sulle vie. Mentre si contano ancora i danni agli edifici, il primo cittadino ha preferito chiudere gli istituti scolastici per evitare rischi per studenti, docenti e personale.

Maltempo a Catania: danni anche in provincia

Oltre alla città, il maltempo ha riguardato anche l’intera provincia.

A Misterbianco la zona commerciale è stata bloccata da alcune macchine in avaria causate dagli allagamenti in corso Carlo Max e nelle vie secondarie. Stessi problemi anche a Mazzarrone, Caltagirone e Adrano dove numerosi automobilisti sono rimasti bloccati all’interno delle loro vetture.

Contents.media
Ultima ora