Maltempo, Asti devastata: tromba d'aria e allagamenti
Maltempo, Asti devastata: tromba d’aria e allagamenti
Meteo

Maltempo, Asti devastata: tromba d’aria e allagamenti

Maltempo Asti
Maltempo Asti

Il terribile maltempo è culminato in una devastante tromba d’aria: ingenti i danni nell'Astigiano

Lingue di fuoco lungo il nostro territorio e caldo asfissiante si è abbattuto nel corso della settimana. Tuttavia, dalla Spagna è arrivata nel nostro Paese una forte perturbazione. Non solo abbassamento delle temperature: numerosi i danni registrati nel Nord Italia. Ad Asti una tromba d’aria si è abbattuta prepotentemente.

Tromba d’aria ad Asti

Dopo il maltempo della notte tra venerdì 20 e sabato 21 luglio 2018, una devastante tromba d’aria ha colpito l’Astigiano. La città si è risvegliata in ginocchio. Nessun quartiere è stato risparmiato: allagamenti, decine di alberi abbattuti, segnali stradali spazzati via dalle fortissime raffiche di vento. Le vetrine di molti negozi e boutique sono andate in mille pezzi. Le fogne tracimate,. Impossibile per ora quantificare i danni: il Comune potrebbe chiedere lo stato di calamità.

Numerosi gli alberi che si sono abbattuti con violenza sulle auto in sosta. Il disastro provocato dal violento nubifragio e dalla conseguente tromba d’aria ha fatto sì che gli alberi caduti al suolo provocassero i danni maggiori.

La viabilità è seriamente interrotta. In piazza Cattedrale, dove fino a pochi giorni fa c’era Astimusica, un platano ha disintegrato un’auto lasciata in sosta davanti alla facciata principale del Duomo.

Maltempo Asti

Anche i banchi del mercato hanno subito dei danni, mentre in corso Torino si sono visti cubetti di porfido saltare via dall’asfalto. L’attenzione per chi si mette in moto e per chi, anche a piedi, dovesse decidere di uscire di casa deve essere massima. L’allerta maltempo rimane incombente.

Maltempo Asti

Maltempo Asti: i terribili danni riscontrati fanno temere per l’incolumità dei cittadini. Forti temporali, con raffiche di vento e grandine, si sono abbattuti nella notte sull’Astigiano. Decine le chiamate alla centrale operativa dei vigili del fuoco, al lavoro per allagamenti, rami e alberi caduti, cartelli stradali divelti e tetti scoperchiati. La zona pedonale del centro di Asti è stata invasa dall’acqua e alcuni locali e negozi sono stati allagati. Gravi i danni causati all’agricoltura.

Maltempo Asti

Maltempo in Piemonte

Continuano le intense perturbazioni che danneggiano il verde paesaggio Piemontese.

Il maltempo che nelle ultime ore ha colpito il Nord Italia ha messo ko in particolare il Piemonte. Temperature in picchiata di 10 gradi.

Se nel centro di Asti la pioggia ha allagato case e negozi, un forte temporale ha coinvolto anche il Torinese. Si è allagato il pronto soccorso di Chivasso, che è stato chiuso per circa un paio d’ore, affinché i vigili del fuoco potessero prosciugare l’acqua. I pazienti sono stati trasferiti nella sala gessi. Numerosi gli interventi effettuati anche in cantine, garage, sottopassi e strade allagate. Le zone più colpite sono state quelle di Chivasso e Orbassano.

Paura anche a Vercelli. Una parte del tetto della chiesa di Sant’Agnese, a Vercelli, è crollata per effetto del forte vento. Ad intervenire, transennando l’area, sono stati gli agenti della polizia municipale. Con loro i vigili del fuoco, che hanno effettuato un sopralluogo con l’ausilio di una gru. Nessuna tegola, fortunatamente, è caduta sulla strada.

Quelle crollate all’interno si sono fermate nel sottotetto. Nessun danno alle volte. Tuttavia, al momento, la chiesa è inagibile e le funzioni religiose sono state spostate in altra sede.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Diadora Cyclette Diadora Atlas
149 €
315 € -53 %
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora