×

Maltempo Centro-Sud Italia, allerta meteo arancione e gialla della Protezione Civile sabato 11 dicembre

Il Dipartimento della Protezione Civile ha diramato un’allerta meteo per la giornata di sabato 11 dicembre nell’Italia Centromeridionale.

allerta meteo

Il Dipartimento della Protezione Civile ha diramato un’allerta meteo per la giornata di sabato 11 dicembre. Il maltempo si localizzerà principalmente in Italia Centromeridionale e si contraddistinguerà per la presenza di una intensa perturbazione di origine atlantica a carattere freddo.

Maltempo Centro-Sud Italia, allerta meteo arancione e gialla della Protezione Civile sabato 11 dicembre

Il Dipartimento della Protezione Civile ha emanato un’allerta meteo per sabato 11 dicembre che riguarderà la maggior parte del Centro-Sud. L’Italia Centromeridionale, infatti, verrà travolta da una perturbazione atlantica che porterà precipitazioni diffuse sui quadranti tirrenici meridionali e adriatici centrali, forti raffiche di vento al Sud e neve abbondante anche a quote collinari situate in prossimità del versante orientale dell’Italia centrale.

Per questo motivo, quindi, il Dipartimento della Protezione Civile, in accordo con le Regioni colpite dal maltempo, ha deciso di pubblicare un avviso di condizioni metereologiche avverse volto a integrare ed estendere quelli emanati nei giorni scorsi.

Allerta meteo della Protezione Civile sabato 11 dicembre: i fenomeni climatici individuati

In considerazione dei fenomeni di instabilità metereologica segnalati, l’allerta meteo stabilita dal Dipartimento della Protezione civile ha inizio a partire dal tardo pomeriggio di venerdì 10 dicembre e si protrae per l’intera giornata di sabato 11 dicembre.

Per quanto riguarda il tardo pomeriggio di venerdì 10, sono stati segnalati venti da burrasca in Sardegna e impetuose mareggiate in prossimità delle coste più esposte. Nelle prime ore di sabato 11, invece, sono attese precipitazioni diffuse che avranno carattere di rovescio o temporale e che si verificheranno principalmente nelle Marche e nella parte orientale dell’Abruzzo. I nubifragi verranno accompagnati da violente raffiche di vento e frequente attività elettriche.

Nelle Marche, in Umbria Orientale, in Abruzzo e nel Lazio nord-orientale, inoltre, sono attese nevicate per la giornata di sabato 11 dicembre, fino a quote pari ai 300-400 metri.

In Molise, le nevicate si manifesteranno a quote superiori ai 700-1.000 metri.

Infine, venti da burrasca provenienti dai quadranti settentrionali si abbatteranno su Marche, Umbria, Lazio, Molise e Abruzzo, generando anche potenti mareggiate.

Allerta meteo della Protezione Civile sabato 11 dicembre: le Regioni

In considerazione dell’instabilità climatica segnalata dal Dipartimento della Protezione Civile, per la giornata di sabato 11 dicembre è stata emanata un’allerta gialla per l’Umbria, l’Abruzzo, la Campani, il Molise, per parte del Lazio, per la Basilicata, la Calabria e la Sicilia.

Un’allerta di colore arancione, invece, è stata emanata per gran parte delle Marche mentre i settori restanti della Regione sono stati inclusi nell’allerta meteo gialla.

Contents.media
Ultima ora