×

Maltempo in Francia, timore per la piena della Senna

La Senna ha raggiunto oltre sei metri di altezza a causa del maltempo che ha colpito la Francia: scattata l'allerta arancione.

default featured image 3 1200x900 768x576

Il maltempo in Francia degli ultimi giorni ha provocato un forte innalzamento del livello dei fiumi. Per questo motivo, le autorità a Parigi hanno dichiarato l’allerta arancione in quanto la Senna ha raggiunto sei metri di altezza. Inoltre, cinque stazioni della RER C, ovvero la metropolitana che costeggia il fiume e che passa davanti alla Torre Eiffel, per motivi di precauzione è stata chiusa.

Per il timore delle inondazioni, invece, il Louvre ha spostato le proprie opere nei piani sotterranei.

Maltempo in Francia

Allarme a Parigi a causa della Senna in piena. Il timore, infatti, è che il livello del fiume, che ha raggiunto una altezza di sei metri, possa avere una ulteriore crescita fino alla giornata di venerdì. In questo modo alcuni abitanti sarebbero a rischio inondazione e dunque sarebbe necessario procedere anche con le evacuazioni.

Sono sotto stretta osservazione in particolare alcuni centri nella banlieue est di Parigi, come ad esempio Villeneuve-Saint-Georges. La maggiore preoccupazione la si vive però nella Capitale, dove i militari sarebbero pronti ad intervenire in caso di necessità.

Proprio per il maltempo in Francia, le autorità hanno dichiarato l’allerta arancione a Parigi, dove la Senna, come già detto in precedenza, ha raggiunto i sei metri di altezza. Il maltempo che sta colpendo la Francia negli ultimi giorni ha provocato infatti un forte innalzamento dei livelli dei fiumi.

A scopo precauzionale sono state chiuse cinque stazioni della RER C, ovvero la linea metropolitana che costeggia la Senna e che passa davanti alla Torre Eiffel. Esattamente come successo anche nel 2016, alcuni musei, tra cui il Louvre e il Museo d’Orsay, hanno spostato le loro opere nei piani sotterranei, in modo tale da evitare il pericolo relativo a possibili inondazioni.

La siuazione

La sindaca di Parigi, Anne Hidalgo, ha riunito in Comune la cellula di crisi e al termine della riunione ha dichiarato: “Restiamo estremamente vigili”, si è limitata a dire la sindaca sulla questione relativa al maltempo in Francia e alla preoccupazione relativa alla piena della Senna.

In tutto sono 23 i dipartimenti francesi che a partire da questa mattina sono in allerta arancione, che precede solamente di un grado quella massima, ovvero l’allerta rossa.

Secondo quanto è stato riportato da “Le Monde”, nel corso della giornata di sabato la Senna potrebbe raggiungere un livello pari a sei metri e venti, che supererebbe il precedente record storico di sei metri e dieci. Si vivono momenti di preoccupazione anche per i livelli della Marna e di tutti gli altri principali fiumi francesi. Come già accennato in precedenza, a Parigi sono stati coinvolti i militari per aiutare la popolazione a evacuare dai primi centri inondati. Come ad esempio a Villeneuve-Saint-Georges, dove tre palestre sono state allestite con lo scopo di ospitare le persone che sono state evacuate.

La situazione viene considerata preoccupante anche in altre zone della Francia. In Alsazia, ad esempio, molte strade sono del tutto impraticabili. In Normandia, invece, i livelli del fiume Epte preoccupano. Anche il fiume Rodano è in allerta arancione a sud di Lione.

Contents.media
Ultima ora