×

Malwarebytes: come installarlo e scaricarlo gratis

Malwarebytes Mac: come installarlo e come funziona
Malwarebytes Mac: come installarlo e come funziona

Un prezioso software per la protezione e la pulizia interna del nostro computer: è Malwarebytes. Ecco come scaricarlo e installarlo.

È tra i software di detection e rimozione di malware, spyware, robot, trojan o altri programmi autoinstallanti che producono spam e fatali rallentamenti nei nostri computer. E non sono pochi coloro che devono proprio a questo programma gratuito la salvezza, o quantomeno la salute del proprio apparecchio. Malwarebytes è tra i migliori – se non il migliore in assoluto, stando almeno alle recensioni entusiastiche della maggior parte degli utenti – tool parzialmente gratuiti per pulire il proprio computer da programmi indesiderati e/o parassiti informatici, ripristinando le antiche funzionalità del proprio PC e garantendosi al tempo stesso un controllo costante e affidabile sulle stesse. Vediamo allora come scaricarlo e installarlo.
Si tratta, in realtà, di una duplice operazione tutt’altro che difficile. Posto che vecchie versioni di Malwarebytes sono presenti come download freeware in una molteplicità di siti, per ottenere la versione più aggiornata basta andare sul sito ufficiale del tool, disponibile in italiano.

Nella homepage dello stesso, c’è subito la possibilità di effettuare il download gratuito o di ottenere la versione a pagamento. Immediatamente sotto c’è un link che recita: dov’è la differenza? Cliccateci sopra, e un’apposita pagina vi spiegherà che la versione free vi garantirà un periodo di prova di 14 giorni nella sua configurazione premium, in cui, per dirla con le parole stesse del sito, vi verranno garantiti “protezione in tempo reale, scansioni e aggiornamenti automatici e blocco dei siti web dannosi”. Al termine dei 14 giorni, se acquisterete la versione premium – al prezzo di 39,99 euro annuali per ogni PC – manterrete tutte le funzioni invariate. Altrimenti, resterete con la versione free che vi offre le medesime protezioni ma non automatiche: per garantirsele, bisognerà avviare manualmente la scansione.
Una volta scelta la versione a noi più confacente, si procede come da prassi.

Si scarica l’eseguibile, si avvia e si attende l’installazione seguendo, laddove necessario, la procedura guidata. Alla fine dovrebbe apparire sul desktop l’icona del software.


Contatti:

Contatti:

Leggi anche