Mamma malata di cancro resiste per compleanno del figlio
Mamma malata di cancro resiste per compleanno del figlio
Esteri

Mamma malata di cancro resiste per compleanno del figlio

Mamma malata di cancro con figlio e fratello
Mamma malata di cancro con figlio e fratello

I medici le avevano dato poche settimane di vita, ma lei ha combattuto ed è sopravvissuta fino al primo compleanno del bambino.

Nicola Abbott è morta a 29 anni per un aggressivo cancro al cervello. Ma prima di morire è riuscita a compiere due miracoli: ha dato alla luce il figlio Archer ed è sopravvissuta abbastanza a lungo da festeggiare il suo primo compleanno.

Il miracolo

Quando le è stato diagnosticato un glioblastoma multiforme aggressivo al quarto stadio, Nicola pensava che non sarebbe mai riuscita ad avere figli. I medici ritenevano che la chemioterapia l’avrebbe resa sterile. Ma la donna è riuscita a rimanere incinta e ha deciso di portare a termine la gravidanza, nonostante le difficoltà e la consapevolezza che non sarebbe riuscita a vedere suo figlio diventare grande. Archer è venuto alla luce il 31 agosto 2017. “È un miracolo”, ha commentato la neomamma.

Dopo la nascita, gli oncologi hanno comunicato a Nicola che il suo cancro era ormai giunto a uno stadio terminale. “Ad aprile le è stato detto che le restavano sei settimane di vita”, ha raccontato al Mirror il fratello Graeme.

“Ma lei era determinata. Il suo più grande desiderio era resistere fino al primo compleanno di Archer. E se Nicola aveva un obiettivo, niente poteva fermarla”.

Il compleanno

Nonostante la malattia, la giovane mamma ha deciso di festeggiare il primo anno del figlio con un campeggio al lago Windermere, in Scozia, circondata dalla sua famiglia. “Abbiamo organizzato la festa a luglio perché non sapevamo se avrebbe resistito fino alla fine di agosto”, ha spiegato Graeme.

Nicola è morta al Blackpool Victoria Hospital. Il fratello ha commentato: “Sono sereno perché so che lei ora è in pace. È sempre stata felice, ma le ultime due settimane sono state per lei le più felici”.

Dopo il funerale, il piccolo Archer andrà a vivere con lo zio Graeme, la zia Christina e i due cugini. Entro tre anni il bambino verrà regolarmente adottato.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Fassi Cyclette Fassi FB 200
229 €
469 € -51 %
Compra ora
Trunki Valigia cavalcabile per Bambini - Cassie Candy Cat Viola
54 €
79 € -32 %
Compra ora
Meda Pharma Spa Saugella Detergente Solido Ph 3,5 100g
3.83 €
4.5 € -15 %
Compra ora
Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 1147 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.