Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Manduria, disordini e profughi in fuga
Cronaca

Manduria, disordini e profughi in fuga

Questa mattina attreccherà a Taranto una nave della Grimaldi con altri 827 profughi.
Per tutto il pomeriggio e la serata i due i comuni di Manduria e Oria sono stati invasi da tunisini che indisturbati avevano lasciato il campo, realizzato in poco tempo in un aeroporto militare abbandonato sulla Manduria-Oria.

I militari hanno riportato indietro un centinaio ma di molti altri, forse un altro centinaio, non si hanno notizie.
Intanto nel centro immigrazione e espulsione continuano i lavori di ampliamento.

Con 16 voti a favore, quelli della maggioranza di centrodestra, e dieci contrari il consiglio comunale di Manduria ha approvato un ordine del giorno con il quale chiede al governo di partecipare a tutte le decisioni che riguardano la cittadina per l’emergenza-immigrati, di ottenere risorse finanziarie per gestire la tendopoli allestita sulla via per Oria, di smobilitare al più presto la stessa tendopoli e di impedire nuovi arrivi.

Chiesto anche alla Regione Puglia di concretizzare il piano alternativo per ridistribuire in piccole quantità le presenza di immigrati.

Nichi Vendola ha visitato il campo e ha affermato : “L’ospitalità è un dovere” attaccando il ministro Maroni per non essersi degnato nemmeno di una telefonata, facendo cadere dunque tutte le responsabilità sulla regione Puglia.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche