×

Manifestazione no green pass in centro a Milano: insulti a Draghi e slogan

Si sono riuniti ancora una volta i no green pass a Milano: diversi cortei poi bloccati dalle forze dell'ordine tra il Duomo e l'Arco della Pace

no green pass

Corteo non autorizzato per le vie del centro di Milano: a protestare sono ancora una volta i no green pass. Necessario l’intervento delle forze dell’ordine.

Manifestazione no green pass in Duomo

Erano almeno in trecento, tutti sostenitori del movimento no green pass.

Si sono radunati nel pomeriggio di sabato 27 novembre in piazza Duomo a Milano, e tra slogan, insulti a Mario Draghi e al ministro Speranza hanno creato scompiglio tra le vie dello shopping milanese. Una parte di manifestanti ha anche provato ad avviare un corteo verso via Torino, ma le forze dell’ordine lo hanno bloccato sul nascere. Ma i no green pass non si sono arresi: in circa 200 sono partiti verso Colonne San Lorenzo, bloccati a metà strada dalla polizia.

Serrande dei negozi abbassati mentre sfilavano i no green pass

Il negozio Zara, di via Torino, ha per un momento abbassato le serrande tenendo i clienti all’interno per evitare problemi mentre i manifestanti sfilavano. I no green pass hanno sfilato e creato assembramenti ovviamente senza indossare la mascherina, che a Milano è obbligatoria anche all’aperto nelle zone del centro. La confusione è aumentata anche perchè ai manifestanti si sono aggiunti gruppetti di ragazzi totalmente slegati dalla protesta, che per caso si trovavano in zona.

No green pass anche all’Arco della Pace

Un altro presidio, preannunciato all’Arco della Pace, era previsto sempre per il pomeriggio di sabato 27 novembre. Sono stati circa quattrocento i partecipanti al presidio contro il green pass in zona Sempione. Qui le forze dell’ordine hanno presidiato i lati di piazza Sempione, evitando che partissero cortei e cercando di mantenere la distanza tra i manifestanti.

Contents.media
Ultima ora