> > Manovra: Confindustria Campania, governo rinnovi interventi per il Sud

Manovra: Confindustria Campania, governo rinnovi interventi per il Sud

default featured image 3 1200x900

Napoli, 2 dic. (Labitalia) - “Auspico che il Governo possa concentrare la propria attenzione sul Mezzogiorno, inserendo nella Legge di Bilancio tutti quei provvedimenti agevolativi che negli anni scorsi hanno garantito competitività al Sud e alla Campania. Spero che venga prorogato il c...

Napoli, 2 dic.

(Labitalia) – “Auspico che il Governo possa concentrare la propria attenzione sul Mezzogiorno, inserendo nella Legge di Bilancio tutti quei provvedimenti agevolativi che negli anni scorsi hanno garantito competitività al Sud e alla Campania. Spero che venga prorogato il credito d’imposta per chi investe nel Mezzogiorno e nell’area Zes, in scadenza il 31 dicembre, e che arrivi un segnale positivo anche su Decontribuzione Sud. Sono fiducioso, anche perché se non cresce il Sud non cresce il Paese”.

A dichiararlo è il Presidente di Confindustria Campania, Luigi Traettino.

“Il Mezzogiorno -ha proseguito Traettino- ha sofferto più di altre aree le due gravi crisi, quella legata al Covid e la guerra in Ucraina, e ha bisogno ora di interventi concreti per tornare a crescere. La sfida del Pnrr, i cui ritardi nell’attuazione ci preoccupano molto, è un’occasione straordinaria, ma è fondamentale che le misure a favore del Sud adottate negli ultimi anni vengano rinnovate".

"Purtroppo, come ci ha spiegato qualche giorno fa il Rapporto Svimez, il Sud è in recessione e la drammatica migrazione dei nostri migliori cervelli verso altre aree d’Italia e verso l’estero non si arresta. Il Mezzogiorno, e la Campania è il suo motore, deve essere al centro di un programma di sviluppo che renda l’Italia più forte, consentendole di assumere centralità anche a livello europeo", ha concluso.