> > Manovra: Ronzulli (FI), 'la migliore possibile viste le condizioni'

Manovra: Ronzulli (FI), 'la migliore possibile viste le condizioni'

default featured image 3 1200x900

Roma, 7 dic (Adnkronos) - "L'incontro tra governo e capigruppo di maggioranza servirà ad analizzare in modo approfondito i margini di lavoro sulla manovra in Parlamento. Valuteremo non solo il numero degli emendamenti in funzione dei tempi stretti per l'approvazione della legge...

Roma, 7 dic (Adnkronos) – "L'incontro tra governo e capigruppo di maggioranza servirà ad analizzare in modo approfondito i margini di lavoro sulla manovra in Parlamento.

Valuteremo non solo il numero degli emendamenti in funzione dei tempi stretti per l'approvazione della legge di bilancio, ma anche le relative coperture economiche. Le priorità di Forza Italia, pur nella consapevolezza che la coperta è corta, riguardano la detassazione per i nuovi assunti under 35, l'incremento delle pensioni minime e l'attenzione al comparto sicurezza". Così a Agorà, su Rai Tre, la presidente dei senatori di Forza Italia Licia Ronzulli.

"La maggioranza di governo ha compiuto delle scelte, per noi questa è la manovra migliore possibile nell'ambito di ciò che si poteva fare.

Una cosa è certa: un conto è la legittima critica della legge di bilancio da parte dell'opposizione, altro è mistificare la realtà. Penso all'innalzamento del tetto per l'uso del contante: in molti Paesi europei, come la Germania, non esiste, eppure nessuno può dire che la Germania sia il Paese dell'evasione fiscale".

"Non si capisce, perciò, perché dobbiamo autoflaggerarci a scapito della nostra economia. Lo stesso discorso vale per le sanzioni sul Pos nel caso di piccoli pagamenti: è una misura che va incontro alle difficoltà dei piccoli commercianti, privi di potere contrattuale verso le banche, in un periodo di particolari difficoltà", ha concluso.