> > Manovra: Silvestri, 'in Parlamento e nelle piazze in difesa onesti e deb...

Manovra: Silvestri, 'in Parlamento e nelle piazze in difesa onesti e deboli'

default featured image 3 1200x900

Roma, 5 dic. (Adnkronos) - "Il governo Meloni prosegue sulla linea di vessare le persone in difficoltà e il ceto medio per fare favoritismi a evasori e speculatori. Dopo i tagli al Reddito di Cittadinanza, le mancate rivalutazioni sulle pensioni e le cifre esigue sul taglio al cuneo fisc...

Roma, 5 dic.

(Adnkronos) – "Il governo Meloni prosegue sulla linea di vessare le persone in difficoltà e il ceto medio per fare favoritismi a evasori e speculatori. Dopo i tagli al Reddito di Cittadinanza, le mancate rivalutazioni sulle pensioni e le cifre esigue sul taglio al cuneo fiscale che sono di gran lunga inferiori ai livelli dell'inflazione (vicina al 12%), con la norma sugli extraprofitti l'Esecutivo fa un bel regalo alle compagnie energetiche che hanno fatto margini enormi in questa difficile situazione economica".

Lo scrive su Facebook Francesco Silvestri, capogruppo del M5S alla Camera.

"Dopo che il Governo Draghi aveva cercato, senza successo, di ricavare 10 miliardi di euro da queste società, ora quello a guida di Giorgia Meloni punta molto più in basso, a soli a 2,5 miliardi. Questa norma, messa vicino al tetto ai contanti già bocciato dalla Corte dei Conti e da Bankitalia, e ai provvedimenti per limitare l'uso del Pos, mostra ancora una volta le reali intenzioni dell'Esecutivo: istituire un'evasione di cittadinanza da far pagare ai cittadini onesti e più deboli.

Il Movimento 5 Stelle non rimarrà inerme davanti a questo palese tentativo di generare un disastro sociale. Dal Parlamento alle piazze faremo ascoltare la voce di chi non accetta di vedere calpestata la propria dignità", conclude.