×

Mantova, motoscafo prende fuoco sul lago inferiore: un ferito

Tragedia sfiorata sul lago inferiore di Mantova dove un uomo è stato ustionato dopo che il motoscafo ha preso fuoco.

Mantova motoscafo prende fuoco

Tragedia sfiorata sul lago inferiore di Mantova dove un motoscafo ha preso fuoco nella serata di sabato 26 giugno intorno alle ore 19.00. A bordo dell’imbarcazione un uomo di 78 anni che fortunatamente è riuscito a salvarsi gettandosi in acqua.

Stando a quanto scrive “La Gazzetta di Mantova” a dare l’allarme sarebbero stati alcuni automobilisti che avrebbero provveduto ad avvertire i vigili del fuoco dopo aver avvistato un fumo nero visibile a diversi chilometri di distanza. Non sarebbero ancora chiare le cause che avrebbero portato il motore dell’ imbarcazione a prendere fuoco. L’uomo ad ogni modo non sarebbe in gravi condizioni. 

Mantova motoscafo prende fuoco, la vicenda

Intanto sarebbero ancora diversi i punti da chiarire su questa vicenda ad iniziare da come possa aver preso fuoco il piccolo motoscafo dell’uomo.

La piccola imbarcazione si è incendiata a Sparafucile non molto distante dal campo Canoa. Secondo l’ipotesi ritenuta almeno per il momento la più accreditata, a causare l’incendio sarebbe stato un’avaria al motore del motoscafo. 

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco che hanno prima spento domato le fiamme servendosi di tre estintori. In seguito hanno impiegato la schiuma. Il 78enne è stato soccorso dagli operatori sanitari che sono intervenuti con l’automedica e l’ambulanza della Croce Verde. 

Mantova motoscafo prende fuoco, le condizioni di salute della vittima

Fortunatamente le condizioni di salute dell’uomo non sarebbero critiche. Accertamenti sanitari hanno rilevato come l’uomo abbia riportato alcune ustioni di secondo grado sia alla gamba destra che alla mano. Ad ogni modo, stando a quanto appreso non è stato necessario richiedere l’intervento del medico. L’uomo è stato comunque trasferito a Poma per gli accertamenti del caso. 

Mantova motoscafo prende fuoco, intervenuta anche la Guardia di Finanza

Oltre ai vigili del fuoco e agli operatori sanitari sono giunti sul posto anche gli agenti della Guardia di Finanza che sono intervenuti per un controllo.

Secondo quanto scrive la Gazzetta di Mantova, non molto lontano dal luogo dell’incidente era presente il ricovero al cui interno erano poste le loro imbarcazioni. 

Mantova motoscafo prende fuoco, i precedenti 

L’incidente è avvenuto a pochi giorni di distanza dallo scontro tra imbarcazioni sul lago di Garda che ha portato alla morte di due giovani e a circa 24 ore di distanza da un altro scontro avvenuto sul Lago di Como dove un ragazzo di 22 anni ha perso la vita. A bordo dell’altra imbarcazione erano presenti 22 ragazzi di nazionalità belga. Agli arresti domiciliari la ragazza che si trovava al timone. 

 

Contents.media
Ultima ora