×

Mappa del rischio Covid in Europa (Ecdc), 5 Regioni italiane in rosso: si aggiunge la Calabria

Calabria, Sicilia, Sardegna, Marche e Toscana sono considerate zone ad alto rischio secondo l'ultimo monitoraggio dell'Ecdc.

mappa rischio Covid Europa

Mentre preoccupa l’incremento dei positivi in Ue a causa del continuo diffondersi della variante Delta (caratterizzata da una maggiore contagiosità), la mappa del rischio Covid in Europa delineata dall’Ecdc mostra 5 Regioni italiane in rosso.

Mappa rischio Covid in Europa, la situazione in Italia

Peggiora ulteriormente l’andamento epidemiologico in Italia: così si evince dall’ultima mappa realizzata dal Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Il monitoraggio avviene in base all’incidenza dei casi positivi a 14 giorni ogni 100mila abitanti, unita al tasso di positivi registrato in rapporto ai tamponi effettuati.

Intanto il generale Figliuolo, Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, si dice soddisfatto per il “grande risultato”, raggiunto anche grazie ai giovani di età compresa tra i 12 e i 19 anni, che negli ultimi giorni hanno richiesto oltre il 20% delle dosi: finora il 65% degli over 12 ha ricevuto entrambe le dosi di vaccino anti-Covid.

Alle sue parole fanno eco quelle del ministro della Salute, Roberto Speranza, il quale ha dichiarato: “In Italia superiamo il 70% di persone vaccinabili che hanno avuto almeno la prima dose. È un risultato molto incoraggiante. Dobbiamo continuare su questa strada, perché i vaccini sono lo strumento migliore per aprire una stagione diversa.

Mappa rischio Covid in Europa, le Regioni italiane in rosso

Una settimana prima erano 4 le Regioni italiane colorate di rosso nella mappa dell’Ecdc: il nuovo monitoraggio, datato 12 agosto 2021, aggiunge la Calabria tra le Regioni considerate ad alto rischio Covid.

La mappa epidemiologica comprende Toscana, Marche, Sicilia e Sardegna e ora anche la Calabria, che conta il 13% di occupazione nei reparti Covid. Mentre aumenta il rischio di zona gialla nella Regione, ora è ufficialmente inserita nella mappa europea dell’Ecdc. Tutto il resto dell’Italia è in giallo, eccetto il Molise e la Provincia autonoma di Bolzano, che restano verdi.

mappa rischio Covid Europa

Mappa rischio Covid in Europa, la situazione all’estero

Secondo l’ultimo monitoraggio dell’Ecdc, la situazione è più critica in Spagna, nel Sud della Francia, in Corsica, a Nord dell’Irlanda, in alcune isole della Grecia e a Cipro. I Paesi sono colorati in rosso scuro, mostrando un tasso di incidenza superiore ai 500 positivi al giorno per 100mila abitanti. In rosso, oltre alle cinque regioni italiane, gran parte di Grecia, Francia, Estonia, il resto dell’Irlanda, Islanda, Nord della Svezia e parte dei Paesi Bassi, registrando un tasso di incidenza che va dai 75 agli oltre 200 casi per 100mila abitanti fino (e non oltre) i 500. Colorata in giallo gran parte dell’Italia, ma anche una piccola zona centrale della Francia, Lituania, Bulgaria, gran parte di Norvegia e Finlandia, una parte dei paesi Bassi e della Germania.

In verde il resto del Vecchio continente, con un tasso di incidenza inferiore ai 75 casi su 100mila abitanti.

Contents.media
Ultima ora