×

Mappa Ecdc, il covid continua ad avanzare: il Nord-Italia si è tinto di rosso scuro

L'Ecdc ha diffuso la nuova mappa dei contagi in Europa. Tutto il Nord-Italia è in zona rosso scuro. Solo tre regioni in zona gialla.

Mappa Ecdc nord-Italia

Al Natale manca ormai sempre meno eppure la nuova ondata di Coronavirus non conosce tregua. L’Italia, se si escludono tre regioni, si è colorata interamente di rosso con il Settentrione che risulta nella sua totalità di colore rosso scuro. In quest’ultima fascia sono presenti anche anche la Francia, buona parte della Spagna e i Balcani.

Mappa Ecdc nord-Italia, la situazione nel nostro Paese

L’Italia che vediamo raffigurata nella mappa di Ecdc è spaccata in tre. Se il Nord-Italia è passato infatti tutto quanto nella zona rosso scuro, il centro e il sud Italia compresa la Sicilia sono in zona rossa.

Sono gialle invece la Sardegna, la Puglia e il Molise. Va ricordato che per passare in zona rosso scuro è necessario avere un’incidenza dei casi superiore o uguale a 500 ogni 100mila abitanti.

Mappa Ecdc nord-Italia, anche l’Europa si colora sempre più di rosso scuro

Non è migliore la situazione in Europa. Oltre alle già citate Francia e Spagna si sono colorate di rosso scuro anche Irlanda e Islanda.

In questa fascia critica troviamo inoltre anche buona parte della Danimarca e della Norvegia.

Mappa Ecdc nord-Italia, record di contagi nel nostro Paese

Nel frattempo nella giornata di giovedì 23 dicembre è stato registrato un nuovo picco dei contagi. Nelle ultime 24 ore sono stati 44.595 i casi registrati. Non accadeva addirittura dal 13 novembre 2020 quando i casi rilevati sono stati 40.902.

Contents.media
Ultima ora