×

Marche, SUV contromano in superstrada: tamponamenti a catena e quattro feriti

Nella Marche, un SUV è entrato contromano in superstrada, scontrandosi con un furgone e causando tamponamenti a catena che hanno provocato quattro feriti.

SUV

Nelle Marche, un SUV ha percorso contromano il tratto di superstrada tra le uscite di Montecosaro e Morrovalle, schiantandosi contro un furgone ma non provocando una strage di drammatica entità.

Marche, SUV contromano in superstrada: l’incidente

Nel pomeriggio di giovedì 13 maggio, introno alle ore 17:30, i conducenti dei veicoli in transito lungo S.S.

77 “della Valle del Chienti”, nel tratto compreso tra Montecorsaro e Morrovalle, in provincia di Macerata, nelle Marche, hanno vissuto attimi di enorme terrore quando un SUV ha imboccato la superstrada contromano.

Una RAV 4 della Toyota, infatti, ha fatto il proprio ingresso nella S.S. 77 nell’errato senso di marcia, impattando contro un furgone e causando uno scontro a catena di ingenti dimensioni. L’incidente ha comportato il coinvolgimento di svariati veicoli presenti sulla super strada e il blocco totale del traffico.

Inoltre, il pericoloso evento ha reso indispensabile l’intervento sul posto dei soccorsi e delle forze dell’ordine.

Marche, SUV contromano in superstrada: tamponamenti a catena

Il SUV Toyota, responsabile di aver provocato il sinistro viaggiando sulla superstrada controsenso, era guidato da un uomo di 86 anni, residente a Penna San Giovanni, comune in provincia di macerata. Dopo aver imboccato la S.S. 77, la RAV 4 ha inizialmente percorso la carreggiata effettuando uno slalom per schivare i mezzi in transito, per poi schiantarsi frontalmente contro un furgone.

In seguito all’urto subito, il conducente alla guida del furgone è stato tamponato dall’auto che viaggiava immediatamente dietro di lui. A questo punto, sono stati innescati una serie di tamponamenti a catena che hanno riguardato complessivamente sette veicoli.

Marche, SUV contromano in superstrada: quattro feriti

L’incidente è stato rapidamente segnalato alle autorità competenti e, pertanto, si sono recati sul luogo sia gli operatorisanitari del 118, giunti a bordo di quattro ambulanze e due automediche, che i vigili del fuoco, gli agenti della PoliziaStradale e una pattuglia della Guardia di Finanza.

Tra le persone rimaste coinvolte nel drammatico sinistro, sono stati individuati quattro feriti: due soggetti sono stati trasportati presso l’ospedale di Civitanova Marche mentre gli altri due sono stati trasferiti all’ospedale di Macerata. Sulla base delle informazioni sinora diffuse, pare che nessuno dei feriti sia attualmente in pericolo di vita.

Intanto, la vicenda ha causato differenti chilometri di coda e il traffico stradale è stato chiuso al transito, per poter permettere al l’espletamento delle operazioni di soccorso. A tal fine, quindi, è stata imposta l’uscita obbligatoria dei mezzi allo svincolo di Montecosaro.

Contents.media
Ultima ora