×

Covid, Maria Rita Gismondo: “Controllare veri decessi, molti muoiono positivi per altre patologie”

Maria Rita Gismondo, ospite di Fuori dal Coro, condotto da Mario Giordano, ha lanciato una dura accusa al governo, sui dati dei decessi per Covid.

Maria Rita Gismondo

Maria Rita Gismondo, ospite di Fuori dal Coro, condotto da Mario Giordano, ha lanciato una dura accusa al governo, sui dati dei decessi per Covid.

Covid, Maria Rita Gismondo: “La gestione della pandemia è stata incoerente”

Maria Rita Gismondo, direttrice del Laboratorio di microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell’ospedale Sacco di Milano, ha lanciato una forte accusa contro il governo.

La gestione della pandemia è stata incoerente, i provvedimenti hanno creato solo confusione” ha dichiarato la dottoressa, ospite a Fuori dal Coro, su Rete 4. L’esperta ha evidenziato alcune delle incoerenze che riguardano le decisioni del governo. “Prima bisognava stare in quarantena 21 giorni, poi 10 giorni, poi nulla se sei vaccinato. Noi che siamo del settore facciamo fatica a ricordare” ha dichiarato.

Covid, Maria Rita Gismondo: “Non si può chiedere il Super Green pass sui mezzi quando non si controlla la piccola delinquenza”

Maria RIta Gismondo non è d’accordo con tante delle decisioni prese dal governo Draghi nella gestione di questa pandemia, spesso molto confuse e imprecise. “Non si può mettere in dubbio il ritorno a scuola dei bambini davanti a dei servizi pubblici iper affollati, oppure chiedere il Super green pass sui mezzi quando non riusciamo neanche a controllare la piccola delinquenza che troviamo su questi mezzi” ha voluto sottolineare la dottoressa.

Covid, Maria Rita Gismondo: “Dobbiamo controllare i veri decessi”

Maria Rita Gismondo è d’accordo con Matteo Bassetti, che ha proposto di eliminare il bollettino quotidiano. “Dovremmo smetterla di contare i contagi, non ha senso. Serve solo a continuare nella paura e nell’isterismo dei tamponi. Non dovremmo più continuare a inseguire un virus che non raggiungiamo. E poi in una popolazione che praticamente è vaccinata nella quasi totalità, i contagi non hanno significato” ha spiegato l’esperta.

Dobbiamo controllare i veri decessi. Se c’è un ricoverato finale che poi viene testato e risulta positivo, di certo non morirà per il Covid ma per la sua patologia” ha aggiunto la donna, mettendo sotto accusa il governo.

Contents.media
Ultima ora