×

Mario Draghi positivo al Covid: non andrà in Africa

Mario Draghi è risultato positivo al Covid e non potrà andare in Africa. A rappresentare il governo nelle missioni saranno Di Maio e Cingolani.

Mario Draghi

Mario Draghi, presidente del Consiglio, è risultato positivo al Covid ed è asintomatico. Non potrà andare in Africa, per cui a rappresentare il Governo nelle missioni nella Repubblica dell’Angola e nella Repubblica del Congo, previste mercoledì 20 e giovedì 21 aprile, saranno i ministri Di Maio e Cingolani.

Mario Draghi è positivo al Covid

Mario Draghi, presidente del Consiglio, è risultato positivo al Covid, come spiegato da Palazzo Chigi. Il premier è asintomatico e dovrà affrontare la quarantena. Per questo a rappresentare il governo nelle missioni in Angola e Congo, previste per mercoledì 20 e giovedì 21 aprile, saranno i ministri Luigi Di Maio e Roberto Cingolani. Si tratta di due dei viaggi programmati dall’esecutivo per allargare il campo delle intese per quanto riguarda il fronte energetico, nel tentativo di sganciarsi il prima possibile dalla dipendenza dal gas russo.

Draghi ha firmato il primo accordo

Nei giorni scorsi, Mario Draghi era stato in Algeria per firmare il primo accordo con uno dei principali fornitori del combustibile attraverso il gasdotto Transmed. Entro l’inverno sarà necessario riempire gli stoccaggi e quindi stabilizzare i contratti per riuscire, in circa 2 o 3 anni, a poter abbandonare completamente la Russia. Gli accordi con Congo e Angola sono fondamentali, così come un’intesa con il Mozambico.

Dai tre Paesi l’Italia vuole ottenere la metà del gas che oggi viene importato dalla Russia. Essendo positivo al Covid, Draghi non potrà partecipare ai prossimi due incontri, ma saranno presenti i ministri Di Maio e Cingolani.

Contents.media
Ultima ora