×

Marotta sta per chiudere per Diarra del Real Madrid

default featured image 3 1200x900 768x576

diarra 300x184

Fonti spagnole svelano nei dettagli il summit tra i vertici del Real Madrid e il noto agente, nonché consulente di fiducia di Florentino Perez, Ernesto Bronzetti: per l’occasione anche intermediario bianconero.

Oggetto di discussione, l’eventualità di un prestito del giocatore alla Juventus. Già, perché l’amministratore delegato bianconero Giuseppe Marotta, aveva individuato nel madridista il perfetto sostituto di Momo Sissoko (ai tempi, dato ancora per partente). “Lass”, come lo hanno soprannominato in Spagna allo scopo di distinguerlo dall’omonimo Mahamadou è infatti finito un po’ ai margini, nella gestione Mourinho, “ostacolato” com’è dalla concorrenza di Sami Khedira e Xabi Alonso. Tuttavia ha qualità (ottimo incontrista e recuperatorore di palloni; tecnicamente non se la cava male) che possono far gola a tutte le big d’Europa.

Pure i problemi fisici – una forma di anemia – che lo hanno costretto a rinunciare agli ultimi Mondiali, risultano superati. Ecco perché, al vertice del summit, gli uomini di Florentino Perez hanno deciso che: no, Diarra non si muove, non andrà in prestito alla Juventus. Da cui, giocoforza, la scelta bianconera di togliere di nuovo Mohammed Sissoko dal mercato. Del resto il maliano, dopo lo sfogo in cui ha attaccato Del Neri e Marotta, ha prontamente risposto sul campo con la buona prestazione di domenica scorsa contro il Bari.

Diarra resta un giocatore ritenuto da Juve. Dunque, il colloquio per interposta persona non s’è chiuso con un nulla di fatto, è anzi tornato utile allo scopo di gettare le basi per un trasferimento (in questo caso a titolo definitivo) in chiave 2011- 2012. I discorsi, insomma, verranno prepotentemente ripresi a giugno. In virtù delle esigenze bianconere e pure dei buoni rapporti tra club. Rapporti, peraltro, che fomentano le voci legate ad un’altra possibile operazione, tra Juventus e Real. Vale a dire, il prestito di Amauri ai “bianchi”. Mentre, infatti, in Italia trapela notizia circa un possibile scambio che poterebbe l’italo­brasiliano alla Roma, sino a fine stagione, in cambio di Mirko Vucinic; in Spagna insistono a proposito dell’interesse del Real per la punta bianconera. Il discorso è semplice: a Madrid ­come ha recentemente ammesso il direttore generale Jorge Valdano – cercano un attaccante “pro tempore” che possa prendere il posto di Gonzalo Higuain sino a fine campionato. Ora che hanno preso atto della impossibilità di ottenere Ruud Van Nistelrooy, bloccato dall’Amburgo, valutano strade alternative. Tra cui, appunto, quella che porterebbe proprio ad Amauri Carvalho de Oliveira.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora