×

Martedi 9 Novembre si decide per la scarcerazione o meno di Sabrina Misseri

Domani si decide il destino di Sabrina

Domani mattina 9 Novembre 2010 si svolgerà l’udienza camerale del Tribunale del Riesame riguardo la posizione di Sabrina Misseri, la ventiduenne di Avetrana accusata dal padre Michele di aver ucciso la cugina quindicenne Sarah Scazzi nel pomeriggio dello scorso 26 Agosto.

La posizione della ragazza è stata ulteriormente aggravata dalle ultime dichiarazioni rilasciate dal genitore, secondo cui fu solo lei a strangolare la vittima con una cintura che ha descritto nei minimi particolari, mentre lui si sarebbe limitato a nasconderne il corpo.

Intanto, la difesa di Sabrina annuncia per domani la presenza di cinque testimoni chiave a lei favorevoli, sperando in tal modo di convincere la commissione giudicante per la sua scarcerazione.

Da sottolineare che Cosima, moglie di Misseri, si è recata oggi per la prima volta in carcere a far visita al marito dopo che per circa un mese si era sempre rifiutata di farlo, dimostrando disprezzo e astio nei riguardi del congiunto.

Nel frattempo, il Ris prosegue analisi e accertamenti su tutte le cinte per pantaloni sequestrate nel corso della perquisizione nell’abitazione dei Misseri, nella speranza di trovare riscontri oggettivi che possano far risalire all’arma del delitto.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche