×

Martin Mystère 313: L’uomo che visse nel futuro

default featured image 3 1200x900 768x576

martinmystère3131

Torna anche Martin Mystère con L’uomo che Visse nel Futuro, disponibile dal 10 febbraio.

Provenza, 1550. Dopo essere stato tormentato da inspiegabili visioni, un medico inizia a scrivere una serie di quartine che contengono oscure profezie; il suo nome è Michel de Nôtre-Dame, ma passerà alla storia come “Nostradamus”. Roma, 2011. Martin Mystère si precipita da uno studioso di sua conoscenza, il professor Mercalli, il quale ha scoperto quello che potrebbe essere un testo sconosciuto di Nostradamus. Mercalli, però, muore in circostanze sospette, e Martin è costretto a chiedere l’aiuto di una sua vecchia conoscenza, l’affascinante commissario Nadia De Pascali, per scoprire quale segreto si cela dietro quella che è stata battezzata “La fonte del futuro”.

Soggetto e sceneggiatura: Paolo Morales
Disegni: Giovanni Romanini
Copertina: Giancarlo Alessandrini

Contents.media
Ultima ora