×

Perché acquistare mascherine per bambini e quale modello scegliere

Un oggetto che ci accompagna ovunque da ormai due anni e che, con la minaccia della nuova variante, ormai è indispensabile anche per i bambini

mascherine bambini perché quali

“Mascherina” è una delle parole più digitate negli ultimi due anni, da quando l’ombra del Covid si è gettata sul mondo. Prima indispensabile soltanto nelle sale operatorie, oggi non possiamo più uscire di casa senza, specie quando ci rechiamo in luoghi affollati, come cinema, sale giochi e ovviamente scuole. E adesso che Omicron fa eco in tutte le edizioni del telegiornale, i bambini non ne possono più fare a meno.

Per scegliere il modello migliore per i nostri figli, dobbiamo accertarci che le mascherine selezionate siano certificate. Ma, come per gli adulti, anche con i più piccoli l’occhio vuole la sua parte. Sarà molto più facile convincere un bambino a indossare una mascherina che gli protegga naso e bocca se colorata. È disponibile un’ampia gamma di colori fra cui scegliere: turchese, arancione, giallo, verde solo per elencarne alcuni.

I modelli Made in Italy, pensati appositamente per i bambini dai 3 ai 10 anni, sono dotati di tre strati. Il più esterno è tessuto con il cotone certificato Oeko-Tex, i due più interni invece puntano sul TNT, materiale molto affidabile per impedire la fuoriuscita di goccioline ogni volta che il piccolo starnutirà o anche solo parlerà. Fra gli altri vantaggi offerti troviamo il fatto di essere traspiranti, anallergici e idrorepellenti.

Per rendere ancora più allettante per un bambino l’indossare un accessorio per proteggersi dal Covid-19, una buona idea è sempre puntare sui modelli abbelliti da fantasie. Fra i più in voga ci sono quelli animalier, a tinta unita, a tema floreale e perfino impreziositi da diamanti e perline, per non parlare ovviamente delle mascherine bambino con i loro cartoni animati preferiti.

Questi accessori devono poggiare alla perfezione sul viso del bambino per poterlo proteggere efficacemente. In tal caso, non si dovrà fare altro che regolare il ferretto che andrà a coprire il naso, per poi semplicemente accorciare gli elastici, se necessario. Ora che i più piccoli hanno fatto ritorno a scuola dopo le sospirate vacanze, è una mossa saggia abituarli a prendersi cura delle misure di protezione, ricordando loro di igienizzare sempre le mani, con un disinfettante o del sapone.

Con l’ultimo decreto è stato stabilito che perfino i più piccoli devono indossare la mascherina sui mezzi pubblici di trasporto. Stesso ragionamento applicato nei cinema, nei musei, negli acquari e per qualunque evento sportivo, non solo al chiuso ma anche all’aperto. Infine, è obbligatorio nelle scuole medie tenere la mascherina FFP2 per almeno 10 giorni, se è stato registrato in classe un caso di positività.

Per la selezione del prodotto più adatto alle proprie necessità, eFarma.com, Para Farmacia Online Italiana autorizzata dal Ministero della Salute, propone un’intera sezione dedicata alla prevenzione antivirale, con tante soluzioni per quello che riguarda le mascherine, incluse opzioni per i più piccoli: mascherine chirurgiche, FFP2 e FFP3. Prodotti certificati, sicuri ed espressione di alta qualità.

A disposizione del cliente c’è inoltre una equipe di farmacisti, professionisti impegnati quotidianamente nel fornire risposte pratiche ed efficaci, come rivelano gli oltre 55.000 feedback verificati da Trusted Shops. Non viene fornita solo opzione di spedizione gratuita, ma anche modalità di pagamento prive di rischi.

Contents.media
Ultima ora