Massimo Giletti lascia la Rai dopo la chiusura dell'Arena | Notizie.it
Massimo Giletti lascia la Rai dopo la chiusura dell’Arena
Lifestyle

Massimo Giletti lascia la Rai dopo la chiusura dell’Arena

Massimo Giletti

Dopo più di trent'anni, Massimo Giletti ha deciso di abbandonare la Rai a causa della chiusura del suo programma di successo "L'Arena"

Una notizia che scuote il mondo della televisione: Massimo Giletti è pronto a lasciare la Rai dopo la decisione da parte dei vertici di Viale Mazzini di chiudere il suo programma di successo L’Arena. A rivelarlo il settimanale “Oggi”, in edicola a partire dal prossimo 29 giugno.

Massimo Giletti abbandona la Rai: i motivi dell’addio

Sul settimanale “Oggi” vengono raccontati tutti i retroscena della decisione presa dal conduttore dopo che la Rai aveva scelto di chiudere “L’Arena”, il programma condotto dallo stesso Giletti e che ha da sempre riscosso un ottimo successo. Ma non solo. Vengono anche rivelate anche tutte le trattative in corso tra il presentatore e le altre reti.

Ancora non c’è nulla di ufficiale, ma ormai la decisione è stata presa: Massimo Giletti dirà addio alla Rai dopo più di trent’anni di onorato servizio. Il conduttore, secondo il settimanale “Oggi””, potrebbe a questo punto accasarsi a La 7 oppure a Mediaset, con le trattative con le altre emittenti già ben avviate.

Inoltre, lo stesso settimanale, svela anche alcuni dettagli che riguardano i motivi che hanno portato alla chiusura dell'”Arena” dopo tredici anni.

Le ragioni di questa clamorosa chiusura potrebbero essere ricondotte “a un discorso politico in vista delle prossime elezioni: il programma ha fatto inchieste contro la casta e può danneggiare alcuni partiti”.

Giletti: “Ho successo, ma in Rai non sono amato”

Fu lo stesso Giletti, nel corso di un’intervista rilasciata sempre a “Oggi” lo scorso ottobre a rivelare come i rapporti con la Rai non fossero dei più idilliaci: “Mi sono stancato di essere sempre il primo a credere nelle trasmissioni che sono chiamato a fare. Uno deve stare sempre concentrato sul prodotto, se poi deve pure vivere una certa solitudine mentre lo realizza, ecco… non è pensabile”, dichiarò il presentatore.

Che poi rincarò ulteriormente la dose: “Se devo dire la verità, mi sono un po’ scocciato: che cosa deve ancora dimostrare un professionista di 54 anni, che per di più conduce da anni un talk che tutte le domeniche fa 4 milioni di telespettatori e il 22% di share? Uno che qualsiasi cosa ha fatto, ringraziando Dio, ha sempre portato il risultato a casa? Evidentemente in Rai non mi amano in molti”.

Anche in quell’occasione Giletti parlò del suo futuro: “Per me, è un momento di riflessione: guardo poco al futuro, ci penso quanto serve e tento di vivere il presente. Anche se, dentro di me, ho già preso delle decisioni su quello che sarà il mio futuro professionale… Io non so muovermi se non attraverso il prodotto e quindi attraverso il mio lavoro. Non frequento salotti, non amo stare negli ambienti che, in un certo modo, ti aiutano a entrare nel sistema”.

Ora evidentemente le cose sono cambiate dopo la decisione di lasciare la Rai. Quale sarà il futuro professionale di Giletti? Andrà in Mediaset o a La 7?

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Burberry Cofanetto Regalo Profumo Burberry Weekend For Men + All Over Shampoo
39.5 €
Compra ora